skin adv

Palestrina U21, inversione di rotta. Chiapparelli: “Fiducia nell’obiettivo playoff”

 14/12/2018 Letto 207 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Marco Panunzi
Società:    SPORTING CLUB PALESTRINA





L’inizio shock sembra essere un lontano ricordo: l’U21 prenestina, rinforzata con innesti provenienti dalla prima squadra, centra 3 successi di fila e rientra nella battaglia per le prime posizioni. Chiapparelli, dirigente impegnato con le giovanili, nutre grande speranza riguardo alle ambizioni della squadra e al suo nuovo tecnico, Alessandro Dell’Orco.

RISALITA – Non era iniziata nel migliore dei modi l’avventura dell’Under 21 prenestina: non sembrava possibile ripetere il cammino dello scorso anno, cammino che l’aveva portato a dominare il girone C e ad essere eliminato nella post season dai futuri campioni d’Italia (3-0 con la United Aprilia nella semifinale playoff). Ora si vede più di un barlume di speranza. “Sono arrivati dei rinforzi a dare una mano al gruppo U21: Lolli, Brecci, Torre e Olivieri, anche se quest’ultimo al momento è infortunato. Sono giocatori che vengono a ricompattare bene il nostro gruppo, che ci vengono a supportare a livello tattico e ad alzare la nostra qualità tecnica”, il pensiero di Ivano Chiapparelli, uno dei dirigenti impegnati nella cantera. Dopo un inizio shock (2 punti guadagnati in 4 partite), l’Under 21 ha inanellato tre vittorie di fila contro Progetto Futsal, Castel Fontana e Lazio (quest’ultima prevista per il 18 novembre ma recuperata mercoledì sera): tre successi che rilanciano le ambizioni della rappresentativa giovanile. “Penso che possiamo fare bene, il nostro a scopo sono i playoff. Lavoriamo da anni sul vivaio, sono tutti ragazzi cresciuti da noi e credo che molti di loro hanno un roseo futuro davanti”.

RINGRAZIAMENTI – Quella dei rinforzi non è la sola novità. Al termine dello scorso mese, con un sentito post sui social network, Angelo Esposito (ex tecnico dell’Under 21, che lo scorso anno tanto bene ha fatto in panchina) ha dichiarato di aver lasciato il ruolo di allenatore e di aver accantonato momentaneamente il futsal. “Per quanto riguarda Angelo, io non finirò mai di ringraziarlo per il lavoro che ha svolto negli anni. È stata una scelta fatta da entrambe le parti, però se oggi il nostro club ha a disposizione giocatori importanti è anche e soprattutto grazie al suo impegno coi giovani”, la lode di Ivano all’ex tecnico della sub-21. Al posto di Esposito è arrivato Alessandro Dell’Orco, uno dei giocatori impegnati con la prima squadra. “Insieme abbiamo deciso di provare questa nuova esperienza”. E di provare a ripetere la grande stagione dello scorso anno.


Marco Panunzi





Pubblicità