skin adv

Collalti ricarica il Frosinone: "La società merita di più, non molliamo"

 16/12/2018 Letto 107 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Redazione
Società:    FROSINONE FUTSAL FEMMINILE





Domenica 16 le ragazze del Frosinone Futsal Femminile sono attese da un delicato match casalingo che le vedrà affrontare il Ragusa capolista, autentico rullo compressore del girone C. Dalle parole di Ramona Collalti, nuovo laterale-pivot gialloblù, si percepisce la voglia di far bene in vista del gruppo ciociaro.

COLLALTI - La pausa dei campionati femminili ha permesso alle ragazze frusinati di preparare al meglio il match contro le favoritissime siciliane: “Ci siamo allenate bene durante queste due settimane, siamo coscienti che affronteremo un'ottima squadra. Abbiamo voglia di riscatto, scenderemo in campo con il coltello tra i denti: non abbiamo intenzione di mollare, la società merita di più”. Con la pausa natalizia alle porte e la finestra di mercato appena conclusa, in casa Frosinone sicuramente ci sarà modo di lavorare per affrontare il girone di ritorno nel migliore dei modi: “La società sta facendo tanto per noi, è nostro dovere dare loro le risposte sul campo. Questa sosta aiuterà sicuramente a trovare la forma migliore, a recuperare le giocatrici infortunate e, soprattutto, sarà utile per il nuovo mister, che avrà tempo per lavorare con noi, conoscerci e curare anche i minimi dettagli”. Nell’ultimo turno di campionato prima della pausa, il Frosinone Futsal ha complicato ulteriormente il proprio cammino subendo una sconfitta in casa del Valmontone: “Quello stop peserà solo se non reagiremo. Purtroppo eravamo in formazione rimaneggiata: siamo state in partita fino al 5-4 per loro, poi, negli ultimi minuti, siamo inevitabilmente crollate fisicamente. Le dimensioni del loro campo non ci hanno certo favorito, sono certa che molte squadre perderanno punti lì”. La Collalti è tra i rinforzi arrivati nella finestra di mercato invernale: “Ringrazio la società tutta per avermi dato questa opportunità. Dopo le passate esperienze con Sora, Lazio e Ferentino, avevo perso lo stimolo di giocare. Qui a Frosinone ho ritrovato molte ex compagne di squadra, conosco il valore della rosa e sono certa che possiamo invertire il trend. Spero di ripagare la fiducia riposta su di me segnando molte reti”.


Marco Modugno