skin adv

Taranto, Liotino si fa il regalo di Natale anticipato: 2-2 con il Conversano

 24/12/2018 Letto 112 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CITTA DI TARANTO





Gli abbracci a fine gara sono la fotografia più eloquente di una grande domenica di sport per la Corim Città di Taranto, che ferma il fortissimo Conversano per 2-2 e conquista un punto preziosissimo in ottica salvezza.

IL MATCH - Davanti al pubblico delle grandi occasioni, le ragazze ioniche passano subito in vantaggio con un penalty realizzato da Giliberto, che poco prima aveva già avuto l'occasionissima per sbloccare la contesa. Neanche il tempo di festeggiare e le baresi trovano il pari con Di Turi, autrice di un diagonale letale: è l'1-1, che è anche il risultato con cui si va al riposo. Nella ripresa, dopo un paio di occasioni sventate dall'estremo difensore ospite su Lacaita, arriva al 6' la doccia fredda con Barile, che con un guizzo sembra indirizzare definitivamente la gara verso Conversano. Ma Taranto, sorretta dal tifo incessante del Commando Rossoblu, non è mai doma e dopo aver sfiorato il pari in tre circostanze con Valente, Giliberto e D'Ippolito, trova il meritato 2-2 con Lacaita che di testa sfrutta al meglio l'assist di Cordaro e beffa il numero 1 barese.

LIOTINO - "Grande carattere da parte delle mie ragazze - commenta coach Vito Liotino a fine gara - eravamo sopra con il risultato ma il Conversano è stato bravo a ribaltarlo. Abbiamo pareggiato 2-2 muovendo la classifica, chiudendo il 2018 con 10 punti. Iniziamo a maturare la cattiveria e grinta giusta, abbiamo sbagliato nel secondo tempo più di qualche palla gol sotto porta, ma la nostra umiltà ci rende felici e siamo contenti del nostro percorso. Grande pubblico come sempre presente, al gol del pareggio il palazzetto è stato fantastico e caloroso. Buon Natale a tutti e che queste feste portino gioia alla mia martoriata città".


Ufficio Stampa Corim Città di Taranto





Pubblicità