skin adv

Albano, sosta da capolista. Scafetti: "Carattere e condizione fisica"

 27/12/2018 Letto 245 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ALBANO





Feste di Natale ad alta quota per l’Albano, primo nel Girone B di Serie C1 a 28 punti in coabitazione con il Carbognano. Decisivi i tre punti conquistati nell’ultimo turno prima della pausa natalizia contro lo Sporting Hornets, schiantato 6-1. I biancorossi hanno messo sin da subito le cose in chiaro con un primo tempo di alto livello con le reti di Francesco Cotichini, Micheal Bernoni e di nuovo Francesco Cotichini. La ripresa è iniziata con le sortite offensive degli avversari che si sono rifatti avanti con la rete del 3-1. Poi nulla da fare per il fanalino di coda Sporting Hornets, che ha dovuto perire sotto i nuovi colpi implacabili di Michael Bernoni, Francesco Cotichini e Lorenzo Tudini.

Fra le armi vincenti dell’Albano Calcio a 5 la forma fisica, sempre di ottimo livello durante tutto l’arco della stagione. È davvero soddisfatto il preparatore atletico albanense, dottor Roberto Scafetti: «Siamo arrivati al giro di boa e ci troviamo in una situazione atipica rispetto agli ultimi anni. Rispetto alla scorsa stagione è cambiato molto: allenatore, alcuni giocatori, metodologia di allenamento, mentalità e atteggiamento. Stiamo dimostrando di avere un carattere fuori dal comune arrivando ad una condizione fisica decisamente accettabile. Personalmente sono molto contento, anche se ritengo si possa fare anche meglio. Ho modificato molto il metodo di allenamento rispetto al passato. I risultati e la buona gestione fisica e degli infortuni per ora ci dà ragione».

I giocatori di mister Paolo Cotichini torneranno in campo il 12 gennaio nella complicata trasferta contro il Real Fabrica.


Ufficio Stampa Albano

 





Pubblicità