skin adv

#Under19Futsal: Crema e Rutigliano, è il decimo acuto. Scatto Fuorigrotta

 06/01/2019 Letto 127 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





La domenica dell’Epifania apre il 2019 del campionato #Under19Futsal e regala indicazioni di classifica significative: tre recuperi archiviano definitivamente il girone d’andata della categoria e aggiungono emozioni a quelle regalate dal turno regolare di sei raggruppamenti della categoria.

 

IN CONTROLLO – Il Videoton Crema dimentica il rallentamento prefestivo ed estende la leadership nel girone B: la capolista cala il pokerissimo in casa dell’Athletic e sale a +7sul San Carlo, che, nonostante il riposo, evita l’aggancio del CDM Genovasconfittodalla Selecao Libertas. Allunga momentaneamente anche il Cornedo, a segno con il Petrarca, in vetta al girone D: il Vicenza passa a Padova e affianca il Giorgione, a -4 dal primato con due gare in meno e impegnato martedì 8 con il Carrè Chiuppano. I recuperi del girone F e del girone G sorridono alle squadre di casa: la Sangiovannesebatte 8-3 l’Elba e centra il secondo acuto in campionato, il Sant’Agata raccoglie punti playoff preziosi grazie al 7-2 sul Corinaldo. Scoppia la coppia di battistrada di un intenso girone P: il Sandro Abate si ferma a Eboli e permette al Fuorigrotta, corsaro sul campo del CUS Molise, di restare solo al comando. Il 2-0 del Bernalda in casa del Real Rogit completa il nono turno del girone R e permette agli ospiti di avvicinare la zona playoff. Stesso risultato ai danni del Taranto per una Virtus Rutigliano che mantiene il controllo sul girone S: in attesa del Sammichele, il cui match con il Noci è stato rinviato, resta a -8 solo la Futura Matera, che si impone 9-8 sul Signor Prestito CMB nel pirotecnico clou tra inseguitrici. Nel girone T, la Salinis supera di slancio anche l’ostacolo Giovinazzo e conserva il +5 sulle Aquile Molfetta, che bussa nove volte al Canosa. Il Meta rimane ai box per il rinvio della sfida con il Real Cefalù, il Maritime Augusta batte l’Agriplus Mascalucia e, per il momento, prende le redini del girone V.

 
Ufficio Stampa Divisione

 




COPIA SNIPPET DI CODICE