skin adv

Final Four #SerieC1maschile, settebello Carbognano: la Coppa Lazio è gialloverde

 06/01/2019 Letto 1026 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





La Coppa Lazio si tinge di gialloverde. EcoCity e Carbognano regalano spettacolo al PalaLavinium, ma è la formazione viterbese ad aggiudicarsi il primo trofeo della stagione grazie ad una prestazione sontuosa, che piega il Cisterna sul 7-3.

PRIMO TEMPO – Fase di studio inziale, poi ci pensa Martinozzi a rompere gli equilibri: bravo e abile di testa il gialloverde ad approfittare dell’uscita indecisa di Palumbo. Si alzano i ritmi e la partita si fa intensa ed emozionante. Ancora una volta i ragazzi di Cervigni vicini al gol con Bernal, ma stavolta Palumbo si riscatta e tiene a galla i suoi. La prima parte del match è tutta a favore del Carbognano, che va spesso vicino al raddoppio, ma l’EcoCity rimane sul pezzo e quando può crea pericoli reali dalle parti di Ciarrochi. Con il passare dei minuti cresce il rendimento del Cisterna, che inizia a macinare gioco: in queste frangente arriva puntuale il gol per i biancocelesti, grazie alla botta da lontano di Javi Perez. La partita torna in equilibrio, ma le occasioni non mancano né da una parte né dell’altra. Nonostante le numerose palle gol, la prima frazione si chiude sull’1-1

SECONDO TEMPO – Il Carbognano affonda subito, ma Palumbo risponde presente alla chiamata. Poco dopo, però, il portiere dell’EcoCity deve cedere alla doppietta di Martinozzi, che sfrutta alla perfezione l’assist di Carosi per il 2-1. Dal possibile 2-2 del Cisterna, si passa al 3-1 del Carbognano, grazie al destro da lontano di prima intenzione di capitan Morandi. Partita vibrante, la formazione di Abagnale è tutta a trazione offensiva per cercare il pareggio e lascia spazio alle transizioni veloci gialloverdi. Su una di queste arriva il 4-1 di Nunzi, che replica poco dopo con un piattone da biliardo che inganna tutta la difesa del Cisterna: 5-1. Abagnale schiera subito Javi Perez portiere di movimento, ma la mossa non sortisce gli effetti sperati. Allora il mister cisternese decide di cambiare, facendo indossare il fratino da portiere di movimento a Vega e la scelta paga, perché quest’ultimo segna il gol che accorcia le distanze: 5-2. Neanche il tempo di festeggiare, che Bernal spegne gli animi del Cisterna siglando un 6-2 capolavoro. Il Cisterna è alle corde e insiste con il 5 vs 4. Ma ancora una volta il Carbognano si prende la scena e firma il 7-2 con Nunzi, che cala la tripletta. Il gol finale di Vega non cambia l’esito del match: finisce 7-3 per i gialloverdi.




 

ECOCITY CISTERNA-CARBOGNANO 3-7 (1-1 p.t.)
ECOCITY CISTERNA: Palumbo, Rosati, Bonmati, Javi Perez, Bernal, Vega, D’Auria, Genovesi, Ponso, Yeray, Kinoshita, Pellorca. All: Abagnale

CARBOGNANO: Ciarrocchi, Morandi, Martinozzi, Carosi, Bernal, Galanti, Nunzi, Marangon, Nardocci, Mazzei, Orlando, Ramadami. All. Cervigni

MARCATORI: Martinozzi p.t. (C), Javi Perez (EC), Martinozzi s.t. (C), Morandi (C), Nunzi (C), Nunzi (C), Vega (EC), Bernal (C), Nunzi (C), Vega (EC)

AMMONITI: Ciarrocchi (C), Javi Perez (EC), Genovesi (EC)

ARBITRI: Mella (ROMA 1), Cristea (ALBANO)   CRONO: Romeo (ROMA 2)

FINAL FOUR – POMEZIA
SEMIFINALI - 05/01

A) EcoCity Cisterna-Real Ciampino 7-4
B) Carbognano-Real Terracina ore 10-3

FINALE - 06/01
C) EcoCity Cisterna-Carbognano

Redazione
 





Pubblicità