skin adv

Conversano, Boccia gira pagina: "Serve più cinismo e più attenzione in difesa"

 09/01/2019 Letto 65 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    CONVERSANO





All’indomani della bruciante sconfitta in Coppa Italia con il Futsal Molfetta che ha vanificato l’accesso alle “Final Four”, nonchè alla vigilia della ripresa del campionato con la sfida con la Salernitana, in casa Asd Conversano è tornato a parlare il presidente onorario, avv. Guglielmo Boccia.

Presidente Boccia, una sua disamina sulla partita di Coppa Italia persa a Molfetta?
“E’ stata una partita combattuta, non posso rimproverare nulla alle ragazze, abbiamo creato tanto non concretizzando le numerose occasioni avute, subendo di conseguenza la rimonta per delle nostre disattenzioni; alla luce di quello che si è visto durante la gara avremmo meritato di passare il turno, soprattutto per come abbiamo giocato il primo tempo, dove in vantaggio di un goal non siamo stati capaci di finalizzare un’azione in doppio vantaggio numerico (3 contro 1) per poi subire la rete del pareggio avversario; nel secondo tempo, dopo aver subito la rete dello svantaggio, abbiamo chiuso le nostre avversarie nella loro metà campo ma vuoi per imprecisione nella conclusione vuoi per la bravura del portiere molfettese non siamo riusciti a recuperare il risultato, c’è molto rammarico per l’esito dell’incontro ma occorre andare avanti, concentrandoci in campionato, accettando il verdetto del campo”.

Negli ultimi tempi la squadra subisce rimonte o reti allo scadere, ritiene siano semplici coincidenze?
“Quando si presentano disattenzioni in diverse gare non si può parlare di semplici coincidenze, sarà compito del mister Berardi lavorare per migliorare queste lacune della squadra, agendo sull’aspetto psicologico e sull’organizzazione di gioco, occorre essere più cinici sotto porta, concretizzando l’enorme mole di gioco che si crea, nonché essere più attenti in fase difensiva dove ci manca un po’ di reattività per contrastare le manovre avversarie”.

Come appreso dal direttore sportivo nel mercato non saranno previsti innesti nell’organico.
“La rosa è molto buona, abbiamo a disposizione ragazze valide, intelligenti e disponibili che stanno lavorando con grande spirito di sacrificio e attaccamento alla maglia, il gruppo è coeso ed unito, ho grande fiducia in questo gruppo sul quale possiamo fare affidamento anche in proiezione futura”.

Nel prossimo fine settimana si ritorna a giocare in campionato.
“Dobbiamo reagire immediatamente andando a vincere con la Salernitana, non sarà una gara semplice, le campane sono in fase di crescita, mi aspetto la prova del riscatto da parte delle ragazze”.


Ufficio Stampa Asd Conversano Calcio a 5 Femminile