skin adv

#futsalmercato, la Mirafin Joca Santos. "Una chicca scovata da Bianchi"

 10/01/2019 Letto 159 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MIRAFIN





Sembra un’esortazione, di quelle che spesso gli allenatori urlano, di quelle che i giocatori suggeriscono a qualche compagno distratto, invece è l’ultimo acquisto di una mercato invernale che la Mirafin ha condotto senza colpi eclatanti, ma con molta attenzione ai contenuti più che ai nomi.
 
ARMANDO MIRRA - "Innanzitutto debbo dire che Joca è solo un Apelido ma assolutamente indispensabile per sostituire un impronunciabile Carlos Jorge Trancoso Silva Santos. Si tratta di un ragazzo giovane, del 1997, ma con esperienza pluriennale nel futsal portoghese che conta. Possiamo dire che si tratta di una chicca scovata da Bianchi che conosce perfettamente il campionato portoghese, volevamo un’ala veloce, che potesse dare qualcosa in più alla squadra nelle ripartenze, credo che abbiamo trovato quanto stavamo cercando. 
 
Il ragazzo è appena arrivato, pensi che sarà in condizione di dare subito un contributo alla squadra:
Joca si è presentato in buone condizioni fisiche, è stato preso subito sotto l’ala protettrice del suo connazionale Nuninho e debbo dire che ci ha sorpreso la rapidità con cui si è calato nella nostra realtà, con quale rapidità ha acquisito la fiducia dei compagni. Chiaramente avrà bisogno di tempo per far propri i meccanismi del sistema di gioco che pratichiamo, ma anche sotto questo punto di vista è evidente che si tratti di un ragazzo molto evoluto dal punto di vista tattico, considerando tra l’altro la sua giovane età.
 
Joca si aggiunge a De Cicco, soddisfatto del mercato di ‘riparazione’:
Siamo abituati ad integrare la rosa solo se troviamo dei profili di giocatore in linea con la filosofia Mirafin ed esclusivamente se mister Salustri pensa che possano apportare un valore aggiunto. De Cicco è un ragazzo che seguivamo da tempo, si è presentata l’occasione e lo abbiamo portato a casa. In una condizione non ottimale ha già dimostrato di poter giocare in questa categoria da protagonista, integra bene le caratteristiche di Marcelo tanto che il mister spesso li impiega anche insieme. Joca ci ha sorpreso per la personalità con la quale è entrato subito a far parte di squadra e spogliatoio. Non vorrei sbilanciarmi ma credo che ci farà divertire. 
 
Obiettivi cambiati post mercato invernale
Molte squadre si sono rinforzate con giocatori anche di categoria superiore, noi continueremo con il nostro campionato partita su partita per mantenere, possibilmente senza grandi affanni, la categoria. C’è grande equilibrio nel nostro girone, le prime non vincono facile su nessun campo ed anche noi non sfuggiamo a questa che sembra una regola. La distanza dai play off non è molta ma se ci giriamo dietro vediamo che non c’è una grande distanza neanche dalle zone calde. Sono comunque tranquillo, alcuni risultati potevano essere diversi, non siamo stati fortunati in alcuni episodi ma le prestazioni rimangono, la squadra è compatta e sta esprimendo un buon calcio a 5, questo è il motivo che mi fa essere ottimista, fino alla fine diremo la nostra su qualsiasi campo.
 
Ufficio Stampa Mirafin



COPIA SNIPPET DI CODICE