skin adv

#SerieAFutsal: riscatto Pesaro. Ma che fatica. Feldi ok. Sospesa Meta-Napoli

 11/01/2019 Letto 506 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





Gli anticipi del venerdì riservano grandi emozioni e sorprese. La Feldi Eboli fa il suo e regola con un perentorio 10-0 la Lazio al PalaDirceu, anche grazie ai 5 gol di Jader Fornari. A Pesaro, invece, l’Italservice riesce a superare con grande fatica la Came Dosson: al Pala Nino Pizza è 5-3 per i biancorossi. Infine, sospesa per impraticabilità del PalaCatania Meta-Napoli al 10′ del s.t. sul risultato di 1-2 in favore degli azzurri.
 
FELDI EBOLI-LAZIO - Basile vuole scacciare via la “mini-crisi”. A prendersi la squadra sulle spalle è Jader Fornari che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, supera il rientrante Espindola per il gol che vale l’1-0 al quarto minuto. La Feldi incanala bene l’incontro grazie a Bocao che segna il raddoppio al quattordicesimo e Fornari che trova la doppietta personale per il 3-0 con il quale le squadre vanno all’intervallo. Nella ripresa l’Eboli allunga ancora e dilaga: Fornari ne segna tre solo nel secondo tempo, arrivando così al personale pokerissimo e a lui si aggiungono due gol di Josiko e uno a testa per André e Caponigro per il definitivo e nettissimo 10-0.
 
PESARO-CAME - La Came comincia nel verso giusto, con Grippi che porta avanti la squadra veneta dopo appena 2 minuti di partita. La reazione dei rossiniani porta la firma di Giuliano Fortini: il classe ’96 batte Pietrangelo per il gol dell’1-1 al nono minuto. Ma la Came ha un De Matos in grande stato di grazia e realizzando il suo decimo gol stagionale riporta avanti i suoi al dodicesimo. Al quindicesimo Salas si presenta dal tiro libero, ma Pietrangelo inchioda a terra la conclusione del paraguaiano. A 90” dall’intervallo, altra libera per il Pesaro, stavolta va Mancuso ma l’esito è lo stesso: Pietrangelo para e si resta 1-2. Al Pesaro è necessario il solito strappo di Borruto, che serve a Taborda la palla da spingere in rete per il 2-2 a 20” dalla sirena con cui si va al riposo. Nel secondo tempo succede di tutto. Bertoni riporta avanti la Came al quinto, ma è sul gol di Borruto al tredicesimo che si scatena un parapiglia. La rete viene segnata dall’argentino con un uomo della Came a terra e sull’esultanza ne nasce un parapiglia da cui i direttori di gara comminano un rosso diretto a testa per Salas e Sviercoski, oltre ai gialli per Honorio e Igor. Dopo qualche minuto di tensione, alla ripartenza Mateus segna il 4-3 che cambia la partita. Rocha risponde col portiere di movimento, ma in ripartenza Tonidandel sigla il definitivo 5-3 a porta vuota. Dopo il ko di Latian torna a vincere a fatica il Pesaro. La Came gioca un ottimo incontro, ma incassa la seconda sconfitta consecutiva.
 
META-NAPOLI - Partenza sprint degli azzurri che, in casa di una delle squadre più in forma dell’intero campionato, sblocca subito la partita col gol al primo minuto di Franco Jelovcic. A metà del primo tempo il Napoli trova anche il gol del raddoppio, con una punizione di Duarte che supera Pérez al 10′. Partita bellissima e divertente, con la Meta che riesce ad accorciare le distanze al sedicesimo con Ernani – autore di una grande partita -. Nella ripresa la Meta si getta all’attacco, continuando a creare occasioni, ma il gol non arriva. Arriva invece la pioggia e a causa di un’infiltrazione nel soffitto, il parquet del PalaCatania diventa inagibile e dopo qualche minuto di stop, gli arbitri decidono per la sospensione del match. La palla passa ora alla giustizia sportiva.

 

SERIE A – 13ª GIORNATA (SECONDA DI RITORNO)
VENERDI’ 11 GENNAIO – ore 20.30
FELDI EBOLI-LAZIO 10-0 (3-0 p.t.) 


FELDI EBOLI: Laion, Romano, Bocao, Josiko, Fornari,Pasculli, Glielmi, Izzo, Tuli, Frosolone, Arrieta, André, Caponigro, Taglianetti. All. Basile
LAZIO: Espindola, Gedson, Rocha, Bizjak, Lupi, Beltrano, Bielousov, Vieira, Capponi, De Lillo, Ottaviani, Afilani. All. Reali MARCATORI: 3'54'' p.t. Fornari (F), 13'39'' Bocao (F), 17'21'' e 7'57'' s.t. Fornari (F), 8'53'' Josiko (F), 10'46'' André (F), 16'10'' Josiko (F), 18'36'' e 19'10'' Fornari (F), 19'44'' Caponigro (F)
AMMONITI: Tuli (F), Rocha (L), Lupi (L), De Lillo (L), Afilani (L), Caponigro (F)
ARBITRI: Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia), Salvatore Minichini (Ercolano) CRONO: Fabio Pagliarulo (Napoli)

META CATANIA BRICOCITY-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 1-2 sospesa al 10' del s.t. per impraticabilità del campo  

META CATANIA BRICOCITY: Pérez, Ernani, Alex, Azzoni, Dal Cin, Tornatore, Messina, Spampinato, Amoedo, C. Musumeci, Espindola,  Silvestri, L. Musumeci, Joao. All. Samperi
LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Duarte, Rubio, Jelovcic,Cesaroni, Moccia, De Luca,  Bellobuono, Amirante, Orefice, Mancha, Leonese. All. Marin
MARCATORI: 1' p.t. Jelovcic (N), 10' Duarte (N), 16' Ernani (M)
AMMONITI: Mancha (N), De Luca (N), Ernani (M)
ARBITRI: Ferruccio Prisma (Crotone), Francesco Scarpelli (Padova) CRONO: Vincenzo Brischetto (Acireale)

ITALSERVICE PESARO-CAME DOSSON 5-3

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Honorio, Borruto, Taborda, Del Grosso, Guennounna, Caputo, Fortini, Salas, Mateus, Polidori, Mancuso. All. Colini
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, De Matos, Bertoni, Grippi, Fusari, Vieira, Sviercoski, Igor, Ronzani, Morassi, Schiochet, Rosso, Furlanetto. All. Rocha
MARCATORI: 2'02'' p.t. Grippi (C), 8'36'' Fortini (P), 11'42'' De Matos (C), 19'37'' Taborda (P), 5'12'' s.t. Bertoni (C), 12'28'' Borruto (P), 12'46'' Mateus (P), 15'16'' Tonidandel (P)
AMMONITI: Belsito (C), Vieira (C), Grippi (C), Igor (C), Honorio (P), Pietrangelo (C), Bertoni (C)
ESPULSI: 12'28'' s.t. Salas (P) e Sviercoski (C) per rosso diretto
ARBITRI: Alessandro Malfer (Rovereto), Lorenzo Di Guilmi (Vasto) CRONO: Alberto Casadei (Cesena)

SABATO 12 GENNAIO – ore 18
ACQUA&SAPONE UNIGROSS-LYNX LATINA ore 18.30
ARBITRI: Carlo Adilardi (Collegno), Carmelo Alfano (Palermo) CRONO: Fabio Stelluti (Ancona)

ARZIGNANO-MARITIME AUGUSTA diretta tv su Sportitalia
ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Giuseppe Parente (Como), Domenico Di Micco (Sesto San Giovanni) CRONO: Walter Suelotto (Bassano del Grappa)


DOMENICA 13 GENNAIO – ore 21
REAL RIETI-CIVITELLA COLORMAX SIKKENS diretta tv su Sportitalia
ARBITRI: Angelo Galante (Ancona), Giulio Colombin (Bassano del Grappa), Giampiero Turano (Roma 2) CRONO: Dario Parastesh (Ostia Lido)




COPIA SNIPPET DI CODICE