skin adv

Cioli Ariccia Valmontone: morale a mille. Una importante partnership

 11/01/2019 Letto 233 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Pietro Santercole
Società:    CIOLI ARICCIA VALMONTONE





La Cioli Ariccia Valmontone arriva al match contro il Grosseto con il morale a mille, pur sapendo di affrontare una formazione diversa da quella incontrata nel girone di andata. Domani, quello del PalaKilgour, sarà un match da vivere fino all'ultimo secondo. A ribadirlo è il Presidente del club, Franco Casilli.
 
La vittoria contro la Roma è stata importante per voi soprattutto in chiave classifica. Voltando pagina, cosa chiedi ai tuoi ragazzi in vista del match contro Grosseto?
"Importantissima, soprattutto perché venivamo da una brutta sconfitta a Prato, dove avevamo dominato per larghi tratti del primo tempo e, per un nostro calo di concentrazione, abbiamo perso una gara che avrebbe potuto essere nostra. La vittoria ha fatto bene a tutti, al morale, all'ambiente; abbiamo chiuso il girone di ritorno alla grande classificandoci in quinta posizione, anche se, con i tre punti di Prato, avremmo potuto avere qualcosa in più anche se gli errori sono stati nostri, per cui è giusto che quella che abbiamo sia la nostra posizione. Contro il Grosseto sarà un altro match importante..."
 
Il Grosseto è cambiato molto e lo ha dimostrato in campo, mettendo in difficoltà due grandi come Aniene e Lido di Ostia. Che gara ti aspetti e, soprattutto, come lo dovrete affrontare?
"Loro si sono rafforzati e abbiamo visto che hanno messo in difficoltà le big. E' una squadra tenace con nuovi acquisiti e verranno da noi sicuramente per cambiare la classifica. Dovremo essere bravi noi, in casa, a non far guadagnare punti a nessuno ma a portarli solo dalla nostra parte. Sono molto contento e soddisfatto, anche se, ripeto, qualcosa in più potremmo fare ma non ho niente da recriminare. Sono contento del girone di andata, che è stato molto combattuto. Abbiamo lottato alla pari quasi con tutte le nostre avversarie, abbiamo fatto una grandissima partita ad Ortona, un buon match in Coppa di Divisione contro il Lido di Ostia, abbiamo fatto un buon cammino nel girone di andata. Ci sono molti giovani che sono cresciuti, quello che mi ha entusiasmato più di tutti è Diego Piatti che ha tirato fuori tutto il talento che aveva, noi crediamo in lui come negli altri giovani, dai fratelli Peroni a Bertolini, in tutti i ragazzi che ruotano attorno alla Cioli Ariccia Valmontone. Ora vedremo nel girone di ritorno, se sapremo guadagnare i punti persi in quello di andata. Se così sarà, a fine campionato avremo detto la nostra".
 
ACCORDO DI COLLABORAZIONE - A seguire, Casilli dà il la alla collaborazione con Circuito da lavoro: "Sono contento di aver raggiunto un accordo di collaborazione con un partner importante che può darci una mano per la stagione e per il futuro. Da questa unione, potremmo guadagnare entrambi tanto in termini di visibilità, l'uno accanto all'altro". Alle parole del Presidente della Cioli Ariccia Valmontone fanno seguito quelle di Fabrizio Silvestri, titolare di Circuito da lavoro, che accoglie con entusiasmo la collaborazione con il club castellano: "Siamo felici e orgogliosi di questa partnership tra Circuito da lavoro e la Cioli Ariccia Valmontone che accompagneremo per tutta la stagione attraverso un percorso condiviso di crescita. Questo sport è stato la mia passione da giocatore prima e da allenatore in questi ultimi anni, ed è questo uno dei motivi per i quali abbiamo accettato subito la proposta di sponsorizzazione con una società sportiva che riteniamo sana, di saldi valori e soprattutto familiare". Poi, sul rapporto tra l'azienda e lo sport, dice: "Quella di Circuito da lavoro, inoltre, non è la prima esperienza in campo sportivo come partnership: ogni anno, infatti, scegliamo realtà d’eccellenza, legate al territorio in cui viviamo e lavoriamo, che condividono con noi valori come la passione e la determinazione, nello sport come nella vita". In chiusura, ancora sul legame con il club castellano, Fabrizio Silvestri aggiunge: "La Cioli Ariccia Valmontone è presente sul territorio da più di vent'anni, coinvolgendo tanti giovani grazie anche al costante impegno dei due Presidenti Luca Cioli e Franco Casilli che ci hanno voluti accanto a loro in questo progetto. Da questo punto di vista, quindi, le aspettative sulla stagione in corso sono sicuramente di crescita, vincenti, proprio come Circuito da lavoro da sempre vicino al mondo dello sport".
 
Ufficio Stampa Cioli Ariccia Valmontone




Pubblicità