skin adv

Casalotti, una famiglia nella famiglia. Valerio Lotrionte: "Siamo un grande gruppo"

 15/01/2019 Letto 324 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VERDESATIVA CASALOTTI





Una grande famiglia: papà Franco a fare da presidente, Paolo e Valerio in campo. Tutti e tre uniti da un cognome: Lotrionte. Ma il Casalotti è molto di più, è una famiglia allargata, dove si fa sport con dei valori, dove ci si diverte, dando un calcio ai pregiudizi e uno al pallone, rigorosamente a rimbalzo controllato.

“Qui a via Borgosesia vivo sette giorni su sette - racconta Valerio Lotrionte - nei lati negativi e nei tanti positivi. Ed è vero, non siamo un gruppo, ma una famiglia. Ci dispiace separarci a tal punto che, come il nostro d.s. Graziano Pafumi, rifiutiamo le offerte delle altre società. Lui, in particolare, fa un lavoro dietro le quinte importantissimo, come anche tutta la dirigenza”.

Nessun separato in casa, nessun litigio. Perché qui si è tutti uniti per un solo obiettivo, che la società non ha mai nascosto. Si punta alla promozione, che sia diretta o dalla porta secondaria chiamata playoff. E finora, nonostante qualche piccolo incidente di percorso, il Casalotti è in piena corsa. “Vogliamo la C2 e non ci nascondiamo”, tuona Valerio.

Il sogno sarebbe ripetere il cammino del 2014, quando arrivò la doppietta campionato e coppa. “Vedo molte somiglianze, anche se abbiamo sicuramente meno fiato della squadra di quattro anni fa (ride, ndr). L’esperienza però non ci manca di certo, e poi confido molto nei nostri giovani che stanno crescendo”. Già, come in una grande famiglia.


Ufficio Stampa Verdesativa Casalotti





Pubblicità