skin adv

16esima di C1: Carbognano-Albano il clou. Velletri a Fondi, Cisterna col Genzano

 17/01/2019 Letto 270 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





Metabolizzate le prime scintille del nuovo anno, il campionato di #SerieC1Futsal si prepara all’ingresso nella fase più calda di un gennaio che può avere un peso specifico determinante nelle logiche di classifica: il sedicesimo turno tiene banco nei pensieri delle ventotto squadre di categoria, a caccia di punti necessari ad alimentare i rispettivi obiettivi stagionali.

GIRONE A - Il duello Velletri-Cisterna, separate da tre punti e una gara in più a favore dei castellani, drena risorse alle protagoniste e richiede la massima attenzione: Montagna e soci fanno visita alla Fidaleo Fondi, imbattuta nelle ultime cinque gare interne, mentre l’EcoCity fa i conti con un Genzano che ha trovato il rendimento giusto per issarsi al sesto posto. Anziolavinio e Terracina sono lì, pronte a sfruttare eventuali passi falsi per inserirsi nella contesa: l’Atletico di De Angelis cerca il terzo acuto di fila in casa del Vallerano, il Real di Olleia ospita la Virtus Ostia Village. Guai a dimenticarsi del Città di Anzio, sempre con due gare in meno: Pisano è ospite di un Real Castel Fontana assetato di punti salvezza, l’insidia è dietro l’angolo. Momento di impasse per il Casal Torraccia, che vuole tornare a fare bottino pieno sul campo del Real Stella: Romagnoli insegue a -1 la Vigor Perconti, ospite dello Spinaceto in un altro incrocio delicato.

Clicca QUI per la sedicesima giornata del girone A


GIRONE B - Un gennaio magico finora ha portato in dote al Carbognano una storica Coppa Lazio e il primato in solitaria nel girone B, ma gli esami, per la truppa gialloverde, non finiscono mai: Cervigni prepara il big match con quell’Albano appena sceso dal trono, lo spettacolo è assicurato. Impossibile mancare anche al PalaSpes: Poggio Fidoni-Real Fabrica è l’altro clou di giornata, Luciani va all’assalto del triello di inseguitrici dirette della capolista, che comprende anche la Nordovest. Il team di Rossi fronteggia il fanalino di coda Sporting Hornets e spera di approfittare degli scontri diretti, ma non possono sottovalutare il desiderio di riscatto della squadra di Fiori. I 40' tra Aranova e Pro Calcio, seste a quota 24, sono un interessante trampolino verso l’altissima classifica, dalla quale si è allontanata, per il momento, la Vigor Cisterna: rinviato al 23 l'impegno dei pontini al G Sport Village contro la Virtus Fenice. Nel treno salvezza, è un turno da segnare con il cerchio rosso: Real Ciampino-Cortina e CCCP-TC Parioli, infatti, contano troppo per ammettere distrazioni.

Clicca QUI per la sedicesima giornata del girone B


Francesco Carolis