skin adv

Pizetta indigesta: Milano non guarisce proprio dal mal di trasferta

 21/01/2019 Letto 156 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MILANO





Milano come la luna: in trasferta mostra la sua faccia nera. Ancora una sconfitta lontano da casa per Daniele Sau e i suoi ragazzi che non sono riusciti a rompere quello che sembra diventato un tabù stagionale.
 
LA PARTITA - Senza ancora Muratori ed Esposito, il Milano rimane in partita fino a sei minuti dalla sirena quando, nel tentativo di recuperare e col fiato corto, finisce sotterrata da un CDM Genova che ritrovando Leandrinho ritrova anche i tre punti. Ai padroni di bastano due minuti e mezzo per andare in rete con Pizeta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al Milano erano bastati 15 secondi per beccarsi il primo giallo con Renoldi. Dopo una manciata di minuti passati a riprendersi dal colpo a freddo subito, i biancorossi reagiscono confezionando belle palle gol con l’uomo solo davanti al portiere senza però sfruttare le occasioni chiudendo la prima frazione sotto di un gol. Nella ripresa partita che si fa intensa. Il Milano parte forte ma nella doppia occasione con Sardella e Marco Peverini il portiere Pozzo salva la sua squadra. Al 6’ Marco Peverini colpisce la traversa e, poco dopo, si fa ammonire: salterà la prossima gara. Lo stesso difensore milanese sciupa davanti al portiere il gol del pareggio all’11’. Trenta secondi dopo traversa di Ortisi in rovesciata che è praticamente il preludio al gol in contropiede di Luan Costa lasciato colpevolmente solo dalla difesa ospite. Sau inserisce il portiere di movimento ma un errore d’impostazione costa il terzo sigillo ancora di Pizeta il quale segna dalla propria area con la porta sguarnita. Inutile l’assalto finale del Milano sempre col portiere volante. A due minuti e mezzo dalla fine Ortisi manda i titoli di coda realizzando in contropiede il 4-0. Ultimo sussulto del Milano ma Sardella, liberato dal bel giro palla, non riesce a superare Pozzo uscito con tempismo sull’attaccante avversario. Biancorossi tornano a casa ancora a mani vuote. Ora doppia sosta: si torna il 9 febbraio con doppio turno casalingo. Per il Milano è tempo di riprendere forze e infortunati.
 
CDM FUTSAL GENOVA-MILANO 4-0 (1-0 p.t.) 
 
CDM FUTSAL GENOVA: Pozzo, Foti, Ortisi, Pizetta, Mazzariol, Core, Luise, Piccarreta, Costa, Leandrinho, Inì, Confortin. All. Lombardo 
 
MILANO: Mauri, Peverini M., Lopez Escobar, Renoldi, Peverini L., Santagati, Spampinato, Caringal, Brioschi, Schiavone, Bianco, Sardella. All. Sau 
 
MARCATORI: 3’ p.t. Pizetta (G), 14’ s.t. Costa (G), 15’ Pizetta (G), 18’ Ortisi (G) 
 
AMMONITI: Renoldi (M), Sardella (M), Peverini M. (M) 
 
ARBITRI: Adriano Sodano (Bologna), Alberto Volpato (Castelfranco Veneto) CRONO: Demetrio Scarfone (Genova)
 
Ufficio stampa Milano




Pubblicità