skin adv

#SerieC1Futsal: settebello Velletri. Il Carbognano mette il turbo, Nordovest seconda

 02/02/2019 Letto 777 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Tra pioggia e posticipi programmati, nel primo sabato di febbraio vanno in archivio solamente quattro gare del girone A della massima categoria regionale. L’unico blitz lo firma il Velletri: il team di Montagna, avanti di quattro gol, si fa rimontare dallo Spinaceto, ma esce nel finale e ottiene un 7-5 fondamentale. La capolista valica la soglia dei 40 punti e si tiene stretto il primato, mentre Cisterna e Anziolavinio rimangono ai box per il rinvio al 12 dello scontro diretto: martedì la squadra di Abagnale recupererà con il Città di Anzio, per ora osserva la vetta a -7. Chi, al momento, vede i castellani più da vicino è il Real Terracina: la squadra di Olleia fa la voce grossa nel 9-3 al Real Stella, confermandosi candidata a recitare un ruolo da protagonista nella corsa alla promozione diretta. Le condizioni meteo avverse impediscono lo svolgimento di Castel Fontana-Genzano, ad Anzio la sfida tra il Città e la Vigor Perconti viene sospesa nella prima frazione. Il Vallerano tocca quota 26 con il 6-2 alla Virtus Ostia Village, scavalcando i lidensi, ritrova il successo anche una Fidaleo Fondi a segno 4-2 sul Casal Torraccia.

GIRONE B - Nel momento più importante della stagione, il Carbognano risponde di nuovo presente e, ancor prima del recupero di martedì con il Fabrica, lancia una fuga forse decisiva. La squadra di Cervigni batte 6-2 la Spes Poggio Fidoni nel clou del diciottesimo turno e spedisce i sabini a -7 dalla vetta: il k.o. sui Monti Cimini della squadra di Luciani riconsegna il secondo posto alla Nordovest, capace di piegare 4-3 un Albano al quarto stop di fila e di restare a -5 dalla capolista. Aranova e Fabrica compattano il treno di inseguitrici: Santomassimo e soci passano 4-2 in casa del Cortina e agganciano il gradino più basso del podio, il Real si impone 4-3 al G Sport Village sulla Virtus Fenice e conserva una lunghezza di distacco dal team di Fasciano. Bene anche la Pro Calcio, che regola 2-0 la Vigor Cisterna e si prende la sesta posizione, infilando il sesto acuto nelle ultime nove gare. Un brillante Real Ciampino si ritrova con il 7-2 al TC Parioli e allontana la zona playout, nella quale continua a guadagnare terreno uno Sporting Hornets corsaro 4-3 con il CCCP.


Francesco Carolis




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità