skin adv

Musti va subito in pressione: "Italfutsal, vittoria chiama vittoria"

 05/02/2019 Letto 395 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Pietro Santercole
Società:    ITALIA





Successo alla prima, con tanto di clean sheet. Alessio Musti non poteva aspettarsi un debutto migliore sulla panchina dell'Italfutsal. La Nazionale cresce con il passare dei minuti e regola la Romania di Felipe Mancha (Napoli) e Ique (ex Luparense) nella prima delle due amichevoli con i ragazzi di Lupi, regalando sorrisi al suo nuovo commissario tecnico.
 
L'ANALISI - “Siamo stati bravi in fase difensiva, con un grande lavoro in fase di pressione. Sono molto contento perché siamo riusciti a mettere in pratica ciò su cui avevamo lavorato nel ritiro a Novarello. Sono felice per i ragazzi, mi è molto piaciuta l’intensità messa in campo. Vittoria chiama vittoria e questo era un segnale per capire se quella presa fosse la direzione giusta: credo lo sia, ma è ancora presto per parlare, anche se il successo arriva contro una squadra importante". Martedì c'è gara-2. Musti cavalca l'onda. "Dovremo essere bravi a recuperare velocemente le energie - sottolinea - voglio capire se saremo capaci di soffrire altri 40′. D’altronde, la vittoria è la medicina per crescere, ma bisogna inseguirla costantemente".
 
Pietro Santercole




Pubblicità