skin adv

Real, Covelluzzi: "Il k.o. con l'Albano non deve buttarci giù"

 08/02/2019 Letto 202 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    REAL CIAMPINO





La vittoria casalinga contro il TC Parioli aveva riportato il buon umore in casa Ciampino. L’entusiasmo,  però, è durato poco, infatti nel recupero infrasettimanale i ragazzi di Baldelli sono stati sconfitti 7-4 dall’Albano, nonostante una gara a tratti dominata.

TC PARIOLI – Dopo la sconfitta ad Aranova, il Real Ciampino voleva trovare un pronto riscatto contro il fanalino di coda TC Parioli e così è stato, come racconta il talentuoso Mirko Covelluzzi: “Era una partita sulla carta semplice e sul campo si è dimostrata tale. Abbiamo creato tantissime occasioni avendo la partita sempre in pugno, come dimostra il risultato: i tre punti erano fondamentali per continuare a provare la scalata verso la zona playoff”.

ALBANO – Martedì si è inoltre disputato il recupero della nona giornata contro l’Albano al Pala Collodi: “Siamo andati a giocarci questa partita con la consapevolezza che i tre punti ci avrebbero rilanciato in classifica, ma purtroppo, dopo essere stati sempre avanti di punteggio per quasi tutta la partita, abbiamo subito il pareggio a 5 minuti dalla sirena e poi l’Albano ha preso il largo e portato a casa la vittoria”.

CISTERNA – Sabato per i ragazzi di Baldelli trasferta lunga ed impegnativa in casa della Vigor Cisterna: “Sarà una partita difficile, come del resto tutte quelle di questo campionato. Noi veniamo da questa sconfitta di Albano che però non ci deve buttare giù di morale, i playoff ora sembrano sempre più lontani, dobbiamo lottare e fare più punti possibili per non farci risucchiare nella zona playout. È un peccato che una squadra come la nostra con tanto potenziale si trovi in questa posizione di classifica”.


Marco Modugno   





Pubblicità