skin adv

Centonze, il rilancio: "Ora tutto devono fare i conti con il mio San Giuseppe"

 14/03/2019 Letto 177 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Pietro Santercole
Società:    REAL SAN GIUSEPPE





Ha messo in fila, ribaltandole, Aosta, Assoporto Melilli e la rivelazione Città di Massa, prima di consegnarsi alla storia e riportare la Coppa Italia cadetta in Campania, a 12 anni dal successo del Gragnano. Ora per Andrea Centonze è tempo di godersi le luci della ribalta. "Abbiamo preso troppi gol, 10 in tre gare, ma siamo stati bravi a restare sempre in partita, contro chiunque - ci dice - senza mai perdere la testa. Quando ho pensato di vincere? In finale abbiamo rischiato di andare sotto 2-5, invece siamo andati 3-4. Sapevo che nella ripresa ce l'avremo fatta".
 
AVANTI COSI' Il campionato restituisce un Real San Giuseppe con la coccarda tricolore. Difficile, forse impossibile, recuperare sette punto al Futsal Fuorigrotta a cinque giornate dal termine, ma Manfroi e soci ci proveranno, in alternativa ci sono sempre i playoff per salire in A2. Ecco il rilancio di Centonze. "Ora tutti quanti dovranno fare i conti noi".
 
Pietro Santercole




Pubblicità