skin adv

#SerieC1Futsal: Velletri e Carbognano, la B è sempre più vicina. Parioli in C2

 16/03/2019 Letto 616 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





GIRONE A - Le calcolatrici non autorizzano i calici di champagne, ma la realtà dice che il Velletri è ormai a un passo dalla promozione nel nazionale. Il roster di Montagna si impone anche nello scontro diretto del Polivalente con l’Atletico Anziolavinio: il 4-3 del terzultimo turno instaura il +7 sui neroniani, i quali, tuttavia, devono ancora ripetere la trasferta di Colli Aniene. La squadra di De Angelis, intanto, si fa agganciare sulla piazza d’onore dal Real Terracina, che piega 4-2 l’EcoCity Cisterna e scalza i pontini dal podio del girone A. Ciò che appariva già chiaro, diventa una certezza: il playout “esterno” non si disputerà. La Vigor Perconti festeggia la salvezza diretta con il 6-4 sulla Virtus Ostia Village, sorridono, però, anche i lidensi grazie al k.o. della Fidaleo Fondi a Spinaceto. I gialloverdi regolano 5-2 Fratini e soci e possono ancora sperare nello spareggio “interno” in virtù dello stop del Real Castel Fontana, superato 6-2 in casa dal Vallerano e avvicinato a -5 dal team di Baldini. Ardone e compagni toccano quota 38 così come il Genzano, a segno 7-2 sul Casal Torraccia: il trio di quinte potrebbe ricomporsi martedì, quando il Città di Anzio ospiterà il già retrocesso Real Stella.

GIRONE B - La prima delle due finali per coronare il sogno Serie B dice che il Carbognano è più vicino che mai a regalarsi una stagione indimenticabile. La squadra di Cervigni batte 6-2 il CCCP e, a 80’ dal termine del campionato, conferma il +4 sull’Aranova: tra sette giorni, un successo con gli Hornets scriverebbe la storia sportiva della realtà dei Monti Cimini. La diretta inseguitrice, nel frattempo, piega 4-3 l’Albano e, di fatto, blinda il secondo posto, sorride anche la Pro Calcio: il team di Galante ha la meglio per 5-4 della Virtus Fenice e allunga sul Poggio Fidoni, che pareggia 3-3 sul campo del Cortina e scivola a -3 dal podio. Il segno X, inoltre, mette a rischio il piazzamento playoff della formazione di Luciani: il Real Fabrica è a -2 grazie al 4-1 esterno sul TC Parioli, aritmeticamente costretto alla discesa in C2, la Nordovest, nel posticipo di lunedì a Ciampino con il Real, potrebbe operare l’aggancio. Pesa tanto l’8-1 della Vigor Cisterna ai danni dello Sporting Hornets: la banda Angeletti raggiunge il Cortina e si costruisce la chance di evitare gli spareggi salvezza. 
 

Francesco Carolis





Pubblicità