skin adv

#FinalEight2019, A&S: Jonas c'è. "La pressione dei campioni ci aiuterà"

 21/03/2019 Letto 136 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    ACQUAESAPONE





L’AcquaeSapone Unigross pronta per le Final Eight di Coppa Italia. I ragazzi del presidente Barbarossa cominciano domani sera alle 20:30 al PalaBigi di Reggio Emilia il cammino contro la Lazio (diretta streaming su PMGSport Futsal). Arbitrano Vannucchi (Prato), Perona (Biella) e Parrella (Cesena), crono Rossini (Firenze). Una sfida, solo sulla carta, senza storia: la partita rappresenta il testa coda della serie A, con i nerazzurri primi e i laziali ultimi e un abisso di 37 punti di differenza in classifica.
 
PRECEDENTI Nei due precedenti stagionali, tra campionato e Coppa della Divisione, Lima e compagni hanno segnato 18 reti ai capitolini, subendone solo una.  Sembra tutto scritto, ma in casa nerazzurra nessuno si fida alla vigilia. Fabricio Calderolli, decisivo nella finale del 2018 a Pesaro contro la Luparense, carica la truppa: “Stiamo bene, abbiamo lavorato bene e troveremo una partita difficile. In Coppa si giocano partite secche e tutto può succedere: dobbiamo essere concentrati. Difendere il titolo? E’ molto più difficile confermarsi, ma stiamo lavorando sodo per avere la giusta grinta, essere campioni uscenti e avere questa pressione ci aiuterà. Daremo tutto in campo”. Anche Pérez pensa alle difficoltà di un “tutti contro l’AcquaeSapone Unigross”: “In campionato è così dall’inizio: tutti sono più attenti e più forti contro di noi. La Final Eight è un torneo molto difficile e la cosa più importante è arrivare in una buona situazione mentale, fisica e tecnica. Solo così potremo cercare di arrivare fino in fondo”. Super lavoro negli ultimi giorni per lo staff tecnico e medico per portare in Coppa Italia anche il talento di Jonas Pinto: il folletto di Blumenau ha recuperato da un lungo problema fisico ed è convocato. Già domani potrebbe riassaporare il parquet per qualche minuto ed essere pronto in caso di semifinale. Ok anche Mammarella, assente per una leggera indisposizione nell’ultimo turno di serie A ad Eboli. In caso di qualificazione, l’AcquaeSapone si trasferirebbe a Faenza per giocare, al PalaCattani, la semifinale di sabato pomeriggio alle 18:30 in diretta su SkySport Serie A (canale 202, telecronaca di Daniele Barone, commento del ct Alessio Musti), contro la vincente di Real Rieti-Meta Catania. L’eventuale finale si giocherebbe sempre a Faenza domenica pomeriggio alle 18.
 
Ufficio stampa e Comunicazione
AcquaeSapone Futsal




Pubblicità