skin adv

Final Eight U19, Ibra vs Botosso: Roma C5-Fenice Veneziamestre la finale

 23/03/2019 Letto 546 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Ibra Ghouati versus Edo Botosso. È questo il cartello per la seconda finale di Coppa Italia dell’Under 19, inserita nel Main Event della stagione: la Final Eight on the road, in corso di svolgimento in Emilia Romagna. Al PalaValli di RussiRoma C5 e Fenice Veneziamestre dimostrano di essere in gran forma e mostrano i muscoli, rispettivamente Imolese Kaos e Orange Futsal.

ROMA C5-IMOLESE KAOS 5-2 (3-1 p.t.)

Le semifinali di Russi iniziano con una sorpresa. Non tanto per il passaggio del turno di una grande Roma, ma per come la squadra di Di Vittorio è stata a tratti dominante, contro una quotata Imolese Kaos, ombra di se stessa. I meriti capitolini sono stati quelli di aver approcciato meglio l’incontro, concretizzato il predominio territoriale con le reti di Luizinho Bortoletto, Ghouati e Pirrocco a riallungare dopo il momentaneo pari di Micheletto, confermandosi nella ripresa con il 4-1 griffato da capitan Pagno. I demeriti dei rossoblù di Frau si sono visti per un tempo e mezzo, solo con il portiere di movimento l’Imolese Kaos ha ritrovato verve, grinta, carattere e l’illusorio 4-2 con Radesco. Un ottimo Lo Conte sbarra la strada sulla impervia via della rimonta, che diventa impossibile dopo la doppietta personale di un Ghouati top scorer della Final Eight con 4 reti. Finisce 5-2.

FENICE VENEZIAMESTRE-ORANGE FUTSAL ASTI 4-1 (3-0 p.t.)

Troppo Edo Botosso per l’Orange Futsal Asti. La finalista della passata stagione cade sotto i colpi del capitano della Fenice Veneziamestre, già da tempo nel giro della Nazionale, autentico mattatore della seconda semifinale romagnola. Botosso attacca lo spazio, si presenta solo davanti e Morando, lo scarta e mette dentro dopo poco più di 5′, poi si trasforma in assistman e con una giocata pazzesca manda in porta Manoli, che deve solo appoggiare in rete. Un’autorete di Montauro vale il 3-0 con cui si va al riposo, non prima che Trento si metta in mostra, respingendo un tiro libero a Cazzin. Nella ripresa i lagunari amministrano il vantaggio, spegnendo le velleità di rimonta all’Orange Futsal con una buonissima fase difensiva. Tanto c’è Botosso che continua a sconquassare la difesa avversaria con giocate che provocano gli applausi di un intero palazzetto. Patanè a 8’39” dalla fine si gioca il 5vs4 con Rivella portiere di movimento: arriva il gol di Del Bianco, ma Bertuletti mette i sigilli al risultato: finisce 4-1. Botosso è pronto a sfidare Ibra.

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA UNDER 19
QUARTI DI FINALE – VENERDÌ 22 MARZO
ore 10.00 Ferrara ROMA C5-META CATANIA BRICOCITY 4-2
ore 12.00 Ferrara IMOLESE KAOS-FUTSAL FUORIGROTTA 7-3
ore 14.00 Ferrara FENICE VENEZIAMESTRE-BERGAMO LA TORRE 5-1
ore 16.00 Ferrara ORANGE FUTSAL ASTI-VIRTUS RUTIGLIANO 3-1

SEMIFINALI – SABATO 23 MARZO
ore 10.00 Russi (RA) ROMA C5-IMOLESE KAOS 5-2
ore 12.00 Russi (RA) FENICE VENEZIAMESTRE-ORANGE FUTSAL ASTI 4-1

FINALE – DOMENICA 24 MARZO
ore 10.00 Faenza (RA) ROMA C5-FENICE VENEZIAMESTRE

CLASSIFICA MARCATORI

4 RETI: Ghouati (Roma C5)

3 RETI: Micheletto Zanotto (Imolese Kaos)

2 RETI: Minetto Bueno (Imolese Kaos), Caregnato (Fenice Veneziamestre), Radesco (Imolese Kaos), Botosso (Fenice Veneziamestre)

1 RETE: Tomarchio (Meta Catania Bricocity), Joao Victor (Meta Catania Bricocity), Donadoni (Roma C5), El Oirraq (Imolese Kaos), Angelotti (Imolese Kaos), Rodriguez (Futsal Fuorigrotta), Ismania (Futsal Fuorigrotta), Casizzone (Futsal Fuorigrotta), Giommoni (Fenice Veneziamestre), Patrizio (Fenice Veneziamestre), Rivella (Orange Futsal Asti), Scavino (Orange Futsal Asti), Curallo (Orange Futsal Asti), Petrizzelli (Virtus Rutigliano), Bortoletto (Roma C5), Pirrocco (Roma C5), Pagno (Roma C5), Del Bianco (Orange Futsal Asti), Manoli (Fenice Veneziamestre), Bertuletti (Fenice Veneziamestre)

AUTORETE: Musumeci (Meta Catania Bricocity, pro Roma C5), Montauro (Orange Futsal Asti, pro Fenice Veneziamestre)

 

Ufficio Stampa Divisione





Pubblicità