skin adv

Blitz a Borgo Faiti: il Lele Nettuno vince 5-3 e conquista il playout

 15/04/2019 Letto 116 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    LELE NETTUNO





Riesce nell’impresa il Lele Nettuno, che ottiene una vittoria in trasferta e conquista il playout.

Il mister Gentile, che negli ultime partite è ritornato ad indossare gli scarpini, schiera in campo Milani tra i pali, Amadori ultimo, Monteforte e Moncada laterali, lui stesso come pivot. Parte deciso il Lele, che crea subito la prima occasione al 2’ con Monteforte che calcia a lato, ma poco dopo il Faiti replica con un tiro fuori di poco. Al 5’ l’occasione capita ad Amadori, ma il portiere respinge deciso mentre nulla può all’8’ quando dopo aver respinto un tiro insidioso , Monteforte da distanza ravvicinata mette in rete per lo 0-1 nettunese. Subito la replica del Faiti ma senza esito, così come per il Lele con Gentile che si fa respingere il tiro dal portiere. Si fa pericoloso il Faiti al 10’, ma Milani fa buona guardia e para. Al 15’, il Faiti trova il pari su una deviazione sfortunata di Bialkov che manda il pallone nella propria porta  per l’1-1. Il Faiti, trovato il pari, insiste e crea due occasioni di cui una a fuori  l’altra respinta da Milani. Amadori ci prova per il Nettuno, ma il portiere devia in angolo; successivamente è ancora il Flora a rendersi pericoloso, con Milani che fa buona guardia respingendo in entrambe le occasioni. Alla fine del primo tempo è Doria che calcia a lato su uscita del portiere avversario.

Nel secondo tempo il Lele al 1’ passa di nuovo in vantaggio con Ascente che, su passaggio di Moncada, realizza il 2-1. Replica subito il Faiti, ma Milani respinge. I padroni di casa insistono e ribaltano tutto, portandosi avanti 3-2. Al 17’ sale in cattedra Cincinnato, che  fa il 3-3 riprendendo una respinta ravvicinata del portiere avversario, mentre un minuto dopo il Faiti colpisce la traversa in pieno. Al 19’ancora Cincinnato per il Lele sigla il 4-3 dopo una respinta del portiere su tiro di Ascente e al 22’ sempre Cincinnato, su azione personale, supera il portiere avversario e fa il 5-3 siglando la tripletta personale.


Ufficio Stampa Lele Nettuno





Pubblicità