skin adv

Sporting Hornets, De Santis elogia Carello: "Tra i migliori tecnici del Lazio"

 18/04/2019 Letto 443 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Alessandro Pau
Società:    SPORTING HORNETS





Se lo Sporting Hornets il prossimo anno potrà ancora confrontarsi nella massima serie regionale, gran parte del merito va Giacomo Carello: il tecnico è subentrato nel finale di stagione, risultando decisivo per ottenere la salvezza, come spiega il presidente Fabrizio De Santis.

IL GRUPPO – Immaginare una stagione diversa da questa sarebbe stato da sciocchi: lo Sporting Hornets avrebbe lottato per la salvezza in ogni circostanza, avendo un roster molto giovane e abbastanza inesperto: “Sicuramente è stato un cammino difficile - premette De Santis -. Sapevamo sin dal primo giorno che una rosa con un'età media di 21,5 anni avrebbe trovato di fronte non semplici ostacoli, ma vere e proprie montagne russe. Piano piano ci siamo rafforzati, come era semplice prevedere, diventando un buon gruppo: non potevamo pretendere una efficace compattezza da subito, essendo una squadra praticamente tutta nuova”.

CARELLO – A un certo punto della stagione, però, la squadra era molto lontana dai playout: una dirompente cavalcata ha permesso di agguantare gli spareggi salvezza addirittura con una giornata d’anticipo, quando il gruppo era stato affidato al nuovo allenatore: “Se dovessi trovare un fattore decisivo che ci ha portati alla salvezza, direi senza dubbio Carello – continua il presidente degli Hornets -. Credo sia uno degli allenatori più bravi della regione: non ha rivali e possiede una competenza sopra la norma. Ha preparato il playout con il Cortina attraverso video, incentrati sui movimenti difensivi e offensivi: guardare la partita è stato come assistere ad un match di scacchi, già consapevoli del risultato. Purtroppo non abbiamo potuto averlo con noi da inizio stagione per impegni familiari, altrimenti avremmo avuto un’altra classifica, considerando anche l’alto valore dei miei giovani”.




Alessandro Pau




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità