skin adv

Agostinacchio e il trionfo del Casalbertone: “Merito di un'attenta pianificazione”

 25/04/2019 Letto 303 volte

Categoria:    Serie D
Autore:    Alessandro Pau
Società:    CASALBERTONE





Dopo aver brillantemente vinto il proprio girone di Serie D, il Casalbertone aspetta di giocare l’ultimo turno di campionato per potersi poi presentare alla Coppa Provincia di Roma. Agostinacchio analizza la stagione e ringrazia i compagni per il lavoro svolto.

LE PAROLE – Enrico Agostinacchio è stato sicuramente uno dei protagonisti della cavalcata vincente che ha portato il Casalbertone alla vittoria del titolo di Serie D. Anche lui approfitta della sosta di tre settimane per analizzare il campionato suo e dei suoi compagni: il prossimo match, l’atto conclusivo della regular season, è in programma il 3 maggio, contro il Tor Tre Teste. “Il risultato ottenuto è figlio di una particolare pianificazione del lavoro che ha avuto inizio ufficialmente lo scorso giugno - spiega Enrico Agostinacchio -. Stringo la mano a tutti i miei compagni di squadra perché, grazie alla professionalità del collettivo, le individualità sono riuscite ad esprimersi, dando un valore aggiunto al gruppo e portando il Casalbertone al primo posto in classifica”.

LA SVOLTA – Anche se la squadra ha dominato il campionato dall’inizio alla fine, c’è stato un momento in cui Agostinacchio e compagni si sono resi conto di essere davvero i più forti: “Il momento in cui abbiamo realizzato di avere una marcia in più è stato il trionfo casalingo per 3-0 contro una squadra molto insidiosa come il Real Legio Colleferro. Abbiamo saputo gestire le diverse fasi della gara senza concedere molto e colpendo al momento propizio. Voglio concludere - afferma Agostinacchio -, ringraziando lo staff dirigenziale e mister Volpes per l’ottimo rapporto tecnico ed umano instaurato in questi mesi ed anche per la fiducia riposta in me come giocatore”.


Alessandro Pau





Pubblicità