skin adv

Final Four di C2 al buio, merito del Comitato Regionale Lazio

 04/05/2019 Letto 1902 volte

Categoria:    Serie C2
Autore:    Redazione
Società:    VARIE





Dopo aver trascorso una settimana in Basilicata al 58esimo Torneo delle Regioni, e dato in diretta streaming 14 gare (12 delle rappresentative laziali), grazie al contributo di alcune società e di alcuni sponsor. Il Comitato Regionale Lazio non solo non ha contribuito alla trasferta, ma come ringraziamento per aver permesso a chiunque di vedere le rappresentative laziali a 500 km di distanza, ha chiesto alla nostra testata di avanzare una proposta economica per poter diffondere le immagini in diretta streaming della Final Four di Serie C2 domenica 5 e 6 maggio.

IL COMITATO - Questo uno stralcio della risposta del Comitato alla nostra richiesta di autorizzazione a trasmettere la Final Four di C2: “in merito alla richiesta, inoltrata in data 19 aprile u.s., a seguito delle nuove disposizioni emanate dalla Lega Nazionale Dilettanti, qualora foste interessati alla trasmissione in diretta streaming degli eventi da voi indicati, dovrete inviare apposita richiesta del vostro impegno economico, che verrà girata alla LND servizi”.

PERCHE' NEL LAZIO – Una risposta che ha il sapore amaro - dopo tutto quello che facciamo per il Calcio a 5 laziale dal 2005, con news, video e risultati dalle giovanili alla Serie C1 passando per il femminile -, ogni Regione ha ricevuto questa disposizione dalla LND, sta però ad ogni singolo Comitato applicarla o meno, la realtà è che parliamo di società di Serie C2, che pagano per avere un po' di visibilità. E' probabile che il Calcio a 5 al Comitato Regionale Lazio non stia a cuore oppure è Calcio a 5 Live ad essere indigesto. Forse sarebbe stato meglio nascere in un'altra Regione, dove magari il nostro lavoro sarebbe più apprezzato.





Pubblicità