skin adv

Real Ciampino, il credo di Matzuzzi: "Il rispetto per gli avversari al primo posto"

 10/05/2019 Letto 242 volte

Categoria:    Giovanili
Autore:    Redazione
Società:    REAL CIAMPINO





Giulio Matzuzzi, allenatore degli Esordienti rossoblù, analizza una stagione che, come si intuisce dalle sue parole, non sembra certo essere stata avara di soddisfazioni: “Innanzitutto, la mia prima soddisfazione è stata quella di essere riuscito a mantenere unito il gruppo fino al termine della stagione. Bisogna sottolineare che la nostra è una squadra composta interamente da ragazzi del 2007, e in campionato, quando abbiamo dovuto affrontare squadre di 2006, la differenza anche solo di un anno si è vista tutta, specie dal punto di vista fisico. Nonostante questo, mi sono sempre complimentato con i miei ragazzi perché in ogni occasione hanno saputo dimostrare tutta la loro bravura”. Alla base del successo di Matzuzzi, oltre alla continuità del lavoro, anche sani principi: “Ho cercato di proseguire il lavoro che era stato portato avanti nelle stagioni passate, insegnando ai ragazzi il valore del rispetto per gli avversari e facendogli apprendere quelle che sono regole di base di calcio a 5: non bisogna dimenticare che quella degli Esordienti è una categoria cuscinetto prima di essere proiettati nella categoria dei Giovanissimi”.


Marco Modugno       




COPIA SNIPPET DI CODICE

Pubblicità