skin adv

Maritime, orgoglio Everton: “Abbiamo fatto sudare l’Acqua&Sapone”

 10/05/2019 Letto 210 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    MARITIME FUTSAL AUGUSTA





La splendida vittoria in gara-1 aveva illuso il Maritime, tornato poi con i piedi per terra. Niente impresa per i siciliani, eliminati ai quarti dei playoff dai campioni in carica dell’Acqua&Sapone. Fuori sì, ma a testa alta, anzi altissima.

“Va dato merito ai nostri avversari, una squadra con valori indiscutibili ed elementi eccezionali, di esperienza”, la premessa di Everton, che nulla può rimproverare ai suoi. “Abbiamo giocato bene, a viso aperto, mettendo in difficoltà una formazione di altissimo livello. Non so quanti riusciranno a vincere sul loro campo in questi playoff”, sottolinea il tecnico, ripensando alla prima gara della serie. “Ho visto un’Acqua&Sapone rispettosa, per me è motivo di orgoglio. Nella vita si può sempre fare di meglio, ma noi siamo riusciti a far sudare una corazzata del genere: nel complesso, dunque, sono soddisfatto di queste tre gare”.

Soddisfazione “allargata” poi all’intera stagione: “Nonostante i numerosi infortuni ai calcettisti del roster e i cambi in panchina, il bilancio generale non può che essere positivo”, spiega l’allenatore, approfondendo anche la sua analisi. “Abbiamo retto fino alla fine, conquistando i playoff e facendo soffrire i campioni d’Italia in carica. Non dimentichiamoci che questo per il Maritime è stato il primo anno di Serie A: da matricola abbiamo raggiunto l’obiettivo fissato a inizio stagione, cioè i playoff scudetto”. 


Antonio Iozzo





Pubblicità