skin adv

#futsalmercato, Feldi: focus sui talentini. Uno ne arriva, uno ne va

 26/07/2022 Letto 559 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Redazione
Società:    FELDI EBOLI





Dopo aver blindato ben 10 Volpi arrivate fino alle Finals scudetto, cambiato 4 giocatori con altrettanti innesti, la Feldi Eboli centra il focus sui talentini. Uno in entrata, Pieri, uno dei gioiellini dell’Italfutsal Under 19. L’altro in uscita, quel Melillo ceduto a titolo temporaneo alla Dozzese, una delle possibili protagoniste della prossima Serie B.

IN ENTRATA - La SSD Feldi Eboli è lieta di annunciare l’ingaggio del giovane talento italiano Nicolò Pieri, che ha firmato con le volpi un contratto fino al giugno 2023. Nato nel 2002, è un centrale difensivo mancino che arricchisce ancor di più il roster a disposizione di mister Salvo Samperi. Pieri parte dagli Allievi dell’Imolese, per poi debuttare in fretta sul palco della Serie A2. Il Futsal Cesena lo recluta per la stagione 2020/21 nella propria rosa, con cui arriva a disputare i playoff di Serie B. Lo scorso anno l’esperienza all’Aposa. Precoce in personalità e talento, Pieri ha già conquistato la Nazionale. Prima nell’Under 19 e poi raggiungendo anche la Nazionale maggiore, nell’ultima convocazione insieme alle altre due volpi azzurre Caponigro e Calderolli. “Sono davvero felice di far parte della Feldi Eboli. Questo per me sarà un anno molto importante: la mia prima annata di Serie A e l’Europeo da giocare a settembre con la Nazionale under 19. Mi aspetto di crescere molto sotto tutti i punti di vista e credo che la Feldi sia il posto giusto per me per migliorare tecnicamente e tatticamente, ma anche crescere come persona. Sono pronto a mettermi in gioco con giocatori di alto livello, giocare la Champions League è un sogno che ho fin da bambino e non vedo l’ora di iniziare”.

IN USCITA - La SSD Feldi Eboli è lieta di annunciare il passaggio a titolo temporaneo del giovane Antonio Melillo alla Dozzese Imola. La piccola volpe trascorrerà la stagione 2022-2023 in prestito in terra emiliana. Il classe 2002, arrivato nel dicembre 2019 ad Eboli, ha vissuto già un’importante esperienza con la squadra del Benfica. Il club portoghese fece esordire il giovane originario di Sala Consilina nella seconda squadra, l’FC Lusitano. Rientrato poi in patria, Melillo si dedica al futsal, militando in una formazione giovanile salese, con la quale diviene capocannoniere del campionato Under 19. La parentesi futsal è una sponda verso un’importante avventura, con l’atleta che viene ingaggiato dalla Salernitana Primavera. L’attrazione per il parquet resta però forte, tale da farlo innamorare del progetto Feldi Eboli. Passato dunque con disinvoltura dal calcio al futsal, dopo l’approdo ad Eboli ha vissuto un’altra annata in prestito all’Alma Salerno dove ha disputato il campionato Under-19, laureandosi vice campione d’Italia. Ora una nuova avventura in Serie B: “Ho deciso insieme alla società di provare questa nuova avventura lontano da Eboli. La scelta è dovuta alla possibilità di giocare con continuità e poter crescere tecnicamente ma soprattutto mentalmente. Sono molto felice di potermi mettere in gioco ma, anche se non sarò più ad Eboli fisicamente, il mio cuore è comunque qui e anche quest’anno sarò sempre il primo tifoso rossoblù”, le parole di Melillo.

Redazione C5Live





Pubblicità