Categoria: Serie A2

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 20/04/2017

Letto: 369 volte

#roadtoSerieAFutsal, Milano verso l'Arzignano. Filosofia Sau

#roadtoSerieAFutsal, Milano verso l'Arzignano. Filosofia Sau

L’appuntamento con la gara di andata di semifinale dei playoff per salire in serie A, tra i padroni di casa dell’Arzignano e il Milano, è agli sgoccioli. Sabato ci sarà la prima parte che, nel bene o nel male, influirà nel match di ritorno a Sedriano.


FILOSOFIA SAU - Ha ragione Mister Daniele Sau quando afferma che, rispetto alla partita secca che può sempre generare delle sorprese, quella con l’andata e il ritorno, invece, dà modo ai tecnici e ai giocatori di poter impostare la partita. Ma non sarà lo stesso facile per Milano. Nella regular season i biancorossi hanno vinto in Veneto, ma sul parquet amico sedrianese il pari è stato raggiunto solo a 10 secondi dalla sirena finale con la rete di capitan Esposito. Intanto è tutto pronto per la trasferta. La squadra di Sau si ritrova a Milano, via Cambini, sabato mattina per partire con un pullman. Al seguito anche un buon numero di sostenitori biancorossi per creare la stessa atmosfera di Sedriano.


Ufficio stampa Milano



ARTICOLI CORRELATI

Tondi para la crisetta: "Milano, iniziamo a essere più cinici sottoporta"

19/10/2017 MILANO Milano si lecca le ferite nel tentativo di eliminare, nel più breve tempo possibile, le lacune viste nelle ultime tre uscite di ...

Milano, la difesa sul banco degli imputati: "Stanno emergendo tutti i nostri demeriti"

11/10/2017 MILANO La sconfitta del Milano tra le mura amiche del PalaSedriano è ancora viva. Il 6-5 in favore della Lazio subito sabato scorso per la ...

C'è da salvare solo Garga: Milano, contro la Lazio è una sconfitta pesante

08/10/2017 MILANO Il Milano esce con le ossa rotte dalla sfida casalinga contro la Lazio per la 3^ giornata di campionato di Serie A. La squadra allenata da ...

Time out Sau: "Milano, dobbiamo ancora entrare nella mentalità della Serie A"

03/10/2017 MILANO La sconfitta per 6-3 in casa della Came Dosson non deve fare scandalo perché le ultime due marcature della squadra allenata da ...