Categoria: Serie B

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 30/04/2017

Letto: 404 volte

Bagnolo, lacrime amare: sull'isola niente tesoro, Ossi ai quarti di misura

Bagnolo, lacrime amare: sull'isola niente tesoro, Ossi ai quarti di misura

Poi ci sarà tempo e modo di celebrare il campionato straordinario del Bagnolo. Ma al suono della sirena il calice giallonero è amarissimo. Bagnolo termina la stagione al palazzetto dello sport di Ossi (Sassari), nel secondo turno play off a eliminazione diretta, perdendo una partita che a due minuti dalla fine non è già vinta…ma quasi. Invece a far festa è l’Ossi, che negli ultimi 120 secondi si porta dal meno due (3-5) al più uno (6-5), con tanto di gol-partita a un secondo dalla sirena. Beffa tremenda. Che, torniamo a ripetere, non cancella la stagione e nemmeno una gara giocata da big per 38 minuti.


LA PARTITA - Difficile da spiegare l’1-1 del primo tempo, soprattutto perché Bagnolo fa la partita, ma va sotto e pareggia con Protega solo a 34 secondi dell’intervallo, dopo essersi scontrato più volte contro un Lo Buglio fino a quel momento insuperabile. Proibita ai deboli di cuore la ripresa: Guerinoni firma il sorpasso (1-2), Ossi impatta subito (2-2), bomber Marzano sigla il 40esimo gol stagionale e riporta avanti Bagnolo (2-3), che allunga con Guerinoni (2-4). Siamo solo all’8’. L’Ossi accorcia (3-4), Protega lo allontana (3-5), mancano 5 minuti e i padroni di casa giocano la carta del portiere di movimento (Dulcis). Bagnolo ha dato tutto e si difende come può, l’Ossi riapre la partita al 18’ (4-5), i gialloneri non possono nemmeno alzare la difesa (quinto fallo al 19’) e il 5-5 è immediato. Mister Ruini non ci sta, i supplementari con le gambe pesanti e senza più falli da spendere sarebbero un suicidio, così tenta il tutto per tutto con Marzano portiere di movimento. La mossa a sorpresa non riesce, Vinciguerra riprende posto tra i pali ma capitola a 1 secondo dalla sirena: 6-5. Game over. Per il Bagnolo solo applausi. E pure qualche lacrima…

 

Ossi-Bagnolo 6-5
Marcatori: 6’ pt Luiu (O), 19’ pt Protega (B), 4’ st Guerinoni (B), 5’ st Luiu (O), 6’ st Marzano (B), 7’ st Guerinoni (B), 9’ st R. Fiori (O), 13’ st Protega (B), 18’ st Lubinu (O), 19’ st Luiu (O) e Ribeiro (O).
Ossi: Cabras, Lo Buglio, Ribeiro, Demartis, V. Fiori, R. Fiori, Lubinu, Perez Perez, Fozzi, Luiu, Canu, Dulcis. All. Loriga (squal).
Bagnolo: Prodi, Evandro, Baldini, Maretti, Guerinoni, Bressan, Marzano, Protega, Massaro, Pittella, Bortesi, Vinciguerra. All. Ruini.
Arbitri: Agostinelli (Bari)-Losacco (Bari). Crono: Casu (Sassari).
Note: espulso al 19’ st Ribeiro (O) per doppia ammonizione. Ammoniti Dulcis, Lo Buglio, Perez Perez (O), Evandro, Guerinoni, Protega, Pittella (B). Falli commessi: primo tempo 3-1, secondo tempo 3-5.


Ufficio stampa Bagnolo



ARTICOLI CORRELATI

#futsalmercato, un Nobile ritorno al Bagnolo. "Conosco un po' tutti"

22/06/2017 BAGNOLO Secondo volto nuovo in casa Bagnolo in vista della stagione 2017/2018. Come nel caso di Mirko Antonietti, si tratta in realtà di un ...

#futsalmercato, Bagnolo: cinque conferme e una new entry. Vinciguerra c'è

16/06/2017 BAGNOLO Altra conferma in casa Bagnolo, stavolta tra i pali: Alessandro Vinciguerra vestirà per la seconda stagione consecutiva la ...

#futsalmercato, un tassello fondamentale nel mosaico Bagnolo: Protega c'è

10/06/2017 BAGNOLO Intesa raggiunta per il rinnovo: Alen Protega vestirà la maglia del Bagnolo anche nella prossima stagione. Croato, classe ...

#futsalmercato, continuità Bagnolo: Bressan resta. "Saremo la squadra da battere"

07/06/2017 BAGNOLO Altro tassello che si sistema, dopo le conferme di mister Manuel Ruini, del fuoriclasse Evandro e del capocannoniere giallonero Mario ...