skin adv

Muoio si presenta così: "Futsal Marigliano, non poniamoci limiti"

 10/08/2017 Letto 183 volte

Categoria:    Serie B
Autore:    Pietro Santercole
Società:    FUTSAL MARIGLIANO





Esperienza da vendere, qualità indiscutibili, questo il cartellino di presentazione di Walter Muoio, uno degli ultimi arrivi del Futsal Marigliano.


CURRICULUM - Il giocatore italo-brasiliano vanta diversi campionati a livello nazionale, arrivato in A1 con la Ponzio Pescara, in A2 anche con Raiano, Magione, Lecco e Barletta, dove ha trascorso l'ultima esperienza. Un fisico possente grazie ai 183 cm di altezza ed alla stazza con 82 kg di peso forma, caratteristiche che rendono il classe '85 duttile tra ala e pivot. Nato a San Paolo in Brasile, vanta origini italiane precisamente di Cosenza, per cui gode del doppio passaporto.  Doppio passo e tiro il suo biglietto da visita, arrivando a siglare 30 reti in una sola stagione (Magione serie A2)


CONSAPEVOLEZZA - "Non poniamo limiti. Aspettative? Arrivare più in alto possibile". Deciso, impavido, questo lo spirito di Muoio che continua: "Ritrovo Zamboni (insieme al Lecco n.d.r.), con la squadra sarò a disposizione di mister Oliva per fare bene". Un pensiero anche per il presidente: "Ho sentito subito mia questa maglia, grazie alla società, che ha cercato di portarmi a Marigliano in tutti i modi, sin dalle prime parole ha cercato di far stare bene me e la mia famiglia. Per questo ringrazio l'interesse di Andrea Bellini". Promesse ai tifosi? "Venderemo cara la pelle in ogni gara".


Ufficio Stampa Futsal Marigliano




COPIA SNIPPET DI CODICE