skin adv

Ottava di C1, venti d’alta quota: Nordovest-Poggio Fidoni più EcoCity-Pomezia!

 09/11/2017 Letto 463 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





Nemmeno il tempo di prendere fiato dopo la girandola di emozioni in Coppa Lazio, che, in Serie C1, bisogna già focalizzare l’attenzione sull’ottavo turno di campionato: l’equilibrio nelle zone altissime è una costante in entrambi i gironi, ogni giornata è buona per cambiare le gerarchie di classifiche ancora in via di strutturazione.

GIRONE A - Sfida a distanza tra le due capolista del girone A, che apriranno e chiuderanno il programma gare del secondo sabato di novembre: caffè con il Castel Fontana, che alle 14.30 ospiterà l’Albano, tè delle 5 all’inglese con il Savio, che attende a domicilio l’Aranova. Se le battistrada inseguono il sesto acuto, il clou tra le inseguitrici è Nordovest-Poggio Fidoni: Ciaralli e compagni, dopo la perdita del primato e l’esonero di Beccaccioli, hanno brillato in Coppa, per la banda Fiori, a -1 dalla vetta, è un grande esame di maturità lontano dal fortino amico. Nel treno delle big, si sono guadagnati un posto a testa Carbognano e Vigor Cisterna: per i viterbesi, la trasferta di Valmontone è un snodo importante, test ostico anche per i pontini sul campo dello Sporting Hornets. Lo Sporting Juvenia non vince da tre giornate: con il fanalino di coda Futsal Isola, può essere l’occasione giusta per tornare a correre. Occhio, però, alla fame degli aeroportuali, che cercano il primo acuto al pari del CCCP: al Circolo Il Faro, il prossimo obiettivo è un Real Ciampino in perfetto equilibrio tra reti segnate e subite.

Clicca QUI per l’ottava giornata del girone A

GIRONE B - L’ultimo turno gli ha consegnato il primato in solitaria, ma le inseguitrici incalzano: l’Italpol, regina del girone B e unica imbattuta della categoria, difende la vetta nella trasferta con il Pavona di Arnaudi. È minimo, ma prezioso, il +1 sulla coppia Pomezia-Minturno: il team di Esposito è impegnato nel clou di Cisterna con l’EcoCity, i pontini di Vanderlei volano a Colli Aniene per sfidare una Vigor Perconti che vuole entrare in zona playoff. La United Aprilia è in forma spaziale: in Coppa, è arrivato il netto successo a Poggio Fidoni, in campionato, l’ostacolo è la trasferta di Terracina con un Real ancora senza vittorie. L’Atletico Anziolavinio staziona a metà classifica: il match esterno con il Parioli, per i neroniani, può essere un trampolino di lancio per allontanarsi ulteriormente dalla zona calda. Tre punti dal notevole peso specifico sono in palio nella sfida tra Vis Fondi e Real Stella, è indubbiamente uno scontro salvezza anche Spinaceto-Il Ponte.

Clicca QUI per l’ottava giornata del girone B



Francesco Carolis