skin adv

Lido, Sau non ha fretta: “L’esordio in A2? Aspetto con pazienza il mio momento”

 17/11/2017 Letto 143 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





Dalla C2 alla Serie A2. Un salto triplo per Samuele Sau, che sta ancora attendendo, senza fretta, il suo esordio in prima squadra: “Il gruppo è forte e io sono molto giovane, quindi aspetterò con pazienza il mio momento. Sono tranquillo e non pretendo di giocare, anche perché posso comunque trovare spazio con l’Under 19”.


CRESCITA – L’ex Virtus Ostia sa di dover ancora migliorare: “Posso crescere a livello di qualità, ma anche dal punto di vista della convinzione e della cattiveria. In pochissimo tempo, sono passato dalla C2 alla Serie A2, quindi è normale come cosa. I compagni mi aiutano e il mister mi dà sempre consigli, spiegandomi gli errori. Inizio a vedere progressi, quindi sono molto contento. Inoltre, con l’Under 19 mi trovo benissimo, anche perché avevo già giocato con alcuni dei miei attuali compagni. Peccato per le ultime tre sconfitte consecutive, ma pensiamo di poter ricucire il gap con le formazioni più forti. C’è grande voglia di rimonta”.


MORALE ALTO – L’Under 19 cerca risposte, la prima squadra sembra averle trovate. Il successo sul campo del Bisceglie, il primo in A2 per la società di Ostia, ha portato grande entusiasmo al Pala di Fiore: “Lo spogliatoio è carico e molto contento per questa importantissima vittoria. Sabato osserveremo un turno di riposo, uno stop forzato che ci fale, perché, dopo il pari con il Meta e la vittoria contro il Bisceglie stavamo finalmente ingranando - spiega Sau -. Questa sosta, purtroppo, spezza l’equilibrio, ma cercheremo di farci trovare pronti alla ripresa. La squadra ha sempre giocato bene e può arrivare lontano”. Sau, intanto, aspetta il suo momento. Senza fretta e con una certezza: presto ci sarà spazio anche per lui.


Antonio Iozzo
 




COPIA SNIPPET DI CODICE