skin adv

Zala mette la freccia, ma il Barletta non opera il sorpasso: pari amaro con la Salinis

 12/02/2018 Letto 246 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Pietro Santercole
Società:    BARLETTA





Un derby senza vincitori né vinti: il Barletta si Zala assapora i tre punti nello scontro diretto per i playoff contro la Salinis, ma a 3'27" dal suono della sirena Schiavone, utilizzato da Ferrazzano come portiere di movimento, fissa il punteggio sul 4-4. Niente sorpasso per la squadra di Dazzaro, che rimane a due punti dai rosaneri, quinti dopo 18 giornate di serie A2, girone B.


CRISTIAN BARLETTA-SALINIS 4-4 (2-2 p.t.)
CRISTIAN BARLETTA: Capuano, Paganini, Anos, Sergio, Zala, Dazzaro E., Capacchione, Daloiso, Vivaldo, Gabriel, Bizzoca, Prezioso. All. Dazzaro A.
SALINIS: Leone, Otero, Marcelinho, Cadini, Senna, Ricco, Iodice, Schiavone, Riondino, Gorgoglione, Damato. All. Ferrazzano
MARCATORI: 13'58'' p.t. Senna (S), 16'24'' Anos (B), 17'02'' Zala (B), 18'22'' Marcelinho (S), 7'30'' s.t. Cadini (S), 7'39'' Zala (B), 10'12'' Capacchione (B), 16'33'' Schiavone (S)
AMMONITI: Iodice (S), Paganini (B), Zala (B), Senna (S)
ARBITRI: Gennaro Cefalà (Lamezia Terme), Simone Pisani (Aprilia) CRONO: Marco Villanova (Bari)


Pietro Santercole