skin adv

Ventunesima di C: Praeneste rullo compressore, la Roma inciampa ancora

 18/02/2018 Letto 448 volte

Categoria:    Femminile
Autore:    Francesco Carolis
Società:    VARIE





L’ultimo terzo del campionato di Serie C femminile inizia con un ventunesimo turno dai mille significati: se nel duello al vertice le distanze non cambiano, si infiammano le contese per raggiungere i playoff e per mantenere la categoria regina del futsal in rosa regionale.


DOMINIO PRAENESTE - Rullo compressore è l’espressione migliore per descrivere il cammino di un Real Praeneste che non conosce pause: la capolista, dopo il positivo esordio nella fase nazionale di Coppa Italia, si riprende la scena anche in campionato con il 5-1 al Montefiascone. Il team di Galantini valica quota 50 punti e tiene a -7 la Sabina, che ritrova i tre punti grazie al 3-2 sul campo del CCCP. È un altro sabato amaro per la Roma: le giallorosse cadono 3-2 in quel di Aprilia con l’Eagles e, oltre a mollare le battistrada, devono preoccuparsi del ritorno delle avversarie in chiave post season. Il Valmontone, impegnato nel posticipo di martedì in casa del Borussia, può salire a -1 dal podio: le casiline, nel frattempo, subiscono l’aggancio della Virtus Fenice, che sbanca per 5-4 il fortino della Virtus Ostia. Le arancionere, in un colpo solo, staccano le avversarie di giornata e superano il Vetralla, k.o. 5-2 nella trasferta con il Santa Gemma. Sono sette le sconfitte in stagione regolare per le viterbesi, altrettante quelle del Villa Aurelia, piegato 5-4 da un Atletico Torrenova che, però, resta a -6 dalla zona salvezza.


Francesco Carolis