skin adv

54° Coppa Canottieri, il C.T. Mancini alle finali: il figlio Andrea vince con l'Aniene

 24/07/2018 Letto 778 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VARIE





Il Trofeo dedicato a Gustavo “Babbo Valiani” torna a Roma Nord e va al Circolo Canottieri Aniene già vincitrice ieri sera, della 54ma Coppa dei Canottieri nelle categorie Assoluti e Over 50. Solo posti in piedi nella mitica “Fossa” del Circolo Canottieri Lazio, tra il pubblico presente anche il ct della Nazionale Roberto Mancini, in veste di papà, per supportare il figlio Andrea vincitore nella categoria Assoluti. La categoria OVER 60 viene assegnata ai rigori al CT EUR, mentre allo SPORTING EUR vanno gli OVER40. Il tifo più bello è quello rumoroso e colorato dei bambini, tanto che il Presidente del CC Lazio Paolo Sbordoni ha affermato: “La tifoseria dei ragazzi del Ct Eur e dello Sporting Eur mi ha fatto venir voglia di istituire un premio per il prossimo anno alla miglior tifoseria. Da domani siamo già al lavoro per l’organizzazione della 55ma edizione”. Questa sera il Galà di Premiazione a bordo piscina nel club biancoceleste, dove verranno consegnati anche i premi individuali.

 

LA CRONACA DELLE FINALI DI LUNEDÌ 23 LUGLIO

OVER 60, CT EUR - SPORTING EUR A:  5-4 (R)

Sono gli Over 60 a rompere il ghiaccio, il primo derby dell’Eur può iniziare. La tensione lascia spazio alla concentrazione, un silenzio quasi irreale avvolge i giocatori, ma dura davvero pochissimo. A fare esplodere la Fossa con urla e trombette è lo Sporting Eur con la rete di Gentili . I gialloverdi continuano a spingere e trovano il raddoppio con “Bomber” Cundari al suo undicesimo gol in questa 54ma edizione. In apertura di secondo tempo la rete di Fanari riapre il match, da lì in poi è un assalto alla porta di Forotti. Il pareggio, arriva al tramonto con Boi che vale i calci di rigore. Il Ct Eur è infallibile dai 6 metri, fatale dal dischetto l’errore per lo Sporting di Valli. Finisce 5-4 per il CT EUR che vince la categoria Over 60.

A premiare Enrico Sarzanini di Radio Dimensione Suono insieme a Riccardo Vicerè Consigliere allo sport del CC.Lazio.


OVER 50, CC ANIENE – SPORTING EUR  4-3

Insieme al Presidente del Coni Giovanni Malagò il CC. Aniene schiera Barra, De Bac e Di Bagno tutti ex giocatori di serie A di calcio a 5. Prima di iniziare si osserva un minuto di silenzio in onore del socio storico, consigliere e probiviro del CC Aniene e Romano Longari recentemente scomparso. Fischio d’inizio, le squadre si studiano. A sbloccare il risultato è Bernardo Pontesilli, i bianchi sono tutti in avanti e presto arriva il raddoppio con Celletti. L’Aniene si distrae e Pontesilli ne approfitta è tris per lo Sporting Eur.  Nel secondo tempo l’Aniene cerca di sfondare il muro del portiere Sebasti che va su tutte le palle. Andrea De Petris con una bomba segna la prima rete per l’Aniene, un minuto dopo torna in gol, è doppietta. Il pareggio degli uomini in maglia blu arriva con il campione Riccardo Barra. Nella fossa ormai solo posti in piedi. L’Aniene mette la freccia, rimonta completata e sorpasso con Alberto Di Bagno. Brivido in area di rigore con Pontesilli, ma la traversa dice no. Triplice fischio dell’arbitro, l’Aniene vince la categoria Over 50.

A premiare Dino Cordeschi Vice Presidente allo Sport CC. lazio Amerigo Caramante – ASG Automotive.

 

OVER 40, SPORTING EUR  - CT EUR: 3-2

Con l’Over 40 prende il via il secondo derby dell’Eur. In campo praticamente mezza nazionale di calcio a 5: Valerio Bernardi, Marco Angelini, Armando Gozzi per lo Sporting Eur, mentre per il ct Eur c’è Andrea Penna e Andrea Chiti. A pochi minuti dal fischio d’inizio è Massimo Amato a segnare, poi il raddoppio con la scivolata vincente di Angelini. È 2-0. Rilancio del portiere dello Sporting, tocco sotto misura di Penna che inganna Bernardi, il ct Eur accorcia le distanze. Un siluro clamoroso di Armando Pozzi beffa il portiere, lo Sporting si porta sul 3-1. Va in archivio il primo tempo. Buona circolazione perimetrale con portiere in movimento e gol di capitan Rubeo, mancano 4 minuti alla fine siamo sul 3-2, il CT Eur tenta il tutto per tutto, ma non c’è più niente da fare. Lo Sporting Eur si aggiudica la seconda finale di seguito per la categoria Over 40, invasione di campo da parte dei piccoli sostenitori dei giallo verdi.

A premiare il Direttore Generale del Credito Sportivo Paolo D’Alessio e il Presidente del Circolo Canottieri Lazio Paolo Sbordoni.

 

ASSOLUTI, CC ANIENE A - TEVERE REMO A: 2-0

Ultima sfida, tra il pubblico della Fossa arriva il ct Nazionale Roberto Mancini, questa volta in veste di papà, in campo il figlio Andrea per il CC.Aniene, campione in carica per la categoria Assoluti. Nel primo tempo regna l’equilibrio, entrambe le squadre sfiorano il gol colpendo un legno a testa. Prima Mancini jr su punizione per l’Aniene, poi Maraca per la Tevere Remo. Il primo tempo va in archivio sullo 0-0. La finale si sblocca al 12mo minuto del secondo tempo con Giovanni Formilli, palla vagante Barra nello spazio per Formilli che si porta la palla dal destro al sinistro, per Maresca non c’è niente da fare: 1-0 per l’Aniene. Un salvataggio che vale come un gol, Domenico Abrignani si immola a porta vuota e impedisce il pareggio della Tevere Remo.  Una partita combattuta, agonisticamente tesa, ma la posta in palio è alta. La Tevere si gioca il tutto per tutto con Il portiere Amodio in movimento, ma dall’altro lato il portiere Valerio Murino, di gran lunga il miglior in campo, con un destro chirurgico insacca la palla nella porta , l’Aniene raddoppia e si aggiudica anche in questa edizione la categoria Assoluti.

A premiare il presidente del CClazio Paolo Sbordoni

Sulla pagina Facebook i video e i post in tempo reale, mentre sul Corriere dello Sport tutti gli highlight della 54ma edizione.

Si ringraziano gli sponsor: RDS- Radio Dimensione Suono; Corriere dello Sport; ICS - Istituto per il Credito Sportivo; Peroni 3.5; Automotive Service Group; Nuova Villa Claudia; Banca Mediolanum; Mizuno; Talco.

Gli amici della coppa: The American University of Rome; Bassetti Tessuti; Bartoni, Generali, Cottorella; Groupama; Mancini Re; Ho Soccer; Mikaline; SportKinetic

Con il patrocinio di: Comune di Roma, CONI, Regione Lazio, MSP Italia

 

Ufficio Stampa




COPIA SNIPPET DI CODICE