skin adv

#WEUROFutsal, l'Italia doma la Romania. Con la Spagna in palio la Fase Finale

 13/09/2018 Letto 501 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    ITALIA





La nazionale italiana femminile travolge la Romania e resta in corsa per la qualificazione al primo Europeo in rosa della storia. Al Pabellón Europa di Leganes, le ragazze di Francesca Salvatore si impongono 8-2 e restano a punteggio pieno in classifica, dopo la convincente vittoria dell’esordio contro la Polonia. Sabato, dopo il giorno di riposo, la decisiva sfida contro le padrone di casa della Spagna, grande favorite per la vittoria finale del Gruppo 1.

Nel quintetto di partenze, Margarito prende il posto di Mascia tra i pali: Bruna Borges, D’Incecco, Coppari e Giuliano sono invece le giocatrici di movimento scelte dal 1′. Al palazzetto la sfida inizia subito in discesa per le Azzurre, avanti dopo 15 secondi grazie a un rigore trasformato da Bruna Borges. Nel primo tempo l’Italia va a segno altre tre volte, con Belli, Luciani e il capitano, Ersilia D’Incecco.

Nella ripresa un altro gol a freddo, stavolta di Mansueto dopo 36 secondi, spegne le velleità di rimonta delle romene, trafitte poi nuovamente da Giuliano, a segno su rigore, e da Pomposelli. La nazionale di Asandei ha un sussulto e trova due volte la rete, con Raduc e Barabași, poi il secondo gol personale di Giuliano dà al risultato la sua dimensione definitiva.

Finisce 8-2 per l’Italia, che vola a quota 6 punti nel quadrangolare: sabato, contro la Spagna, la sfida decisiva per trasformare in realtà il sogno qualificazione all’Europeo, che si giocherà dal 14 al 17 febbraio. 

ROMANIA-ITALIA 2-8 (0-4 p.t.)
ROMANIA: Radu, Ion, Papp, Barabași, Covaci, Bentoiu, Moacă, Meleaca, Anca, Raduc, Abalasei. All. Asandei

ITALIA: Margarito, Coppari, Bruna Borges, D’Incecco, Giuliano, Pomposelli, Luciani, Mansueto, Belli, Xhaxho, Violi, Mascia. All. Salvatore

MARCATRICI: 0’15’’ p.t. Bruna Borges (I) su rig., 5’23’’ Belli (I), 11’40’’ Luciani (I), 12’59’’ D’Incecco (I), 00’36’’ s.t. Mansueto (I), 7’19’’ Giuliano (I) su rig., 8’21’’ Pomposelli (I), 9’12’’ Raduc (R), 12’51’’ Barabași (R), 17’10” Giuliano (I)

ARBITRI: Marjan Mladenovski (Macedonia), Irina Velikanova (Russia), Petar Radojcic (Serbia)

I gruppi delle qualificazioni al Campionato Europeo (Le vincitrici dei quattro gruppi accedono alla Fase finale in programma dal 14 al 17 febbraio)

Gruppo 1: Spagna (padroni di casa), ITALIA, Romania, Polonia
Gruppo 2: Russia, Slovenia, Croazia (padroni di casa), Svezia
Gruppo 3: Kazakistan, Ucraina (padroni di casa), Ungheria, Bielorussia
Gruppo 4: Portogallo (padroni di casa), Serbia, Repubblica Ceca, Finlandia

Il calendario del Gruppo 1

Prima giornata (mercoledì 12 settembre)
ITALIA-Polonia 6-1
Spagna-Romania 12-1

Seconda giornata (OGGI)
ore 18.00: Romania-ITALIA 2-8
ore 20.30: Spagna-Polonia 8-0

CLASSIFICA: Spagna 6 punti, ITALIA  6, Polonia, Romania 0

Terza giornata (Sabato 15 settembre)
ore 16.30: Polonia-Romania
ore 19.00: Spagna-ITALIA