skin adv

#SerieAFutsal: Pesaro e Real Rieti consorelle. La Feldi Eboli serve il bis

 12/10/2018 Letto 395 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





La terza giornata di campionato di Serie A planetwin365 regala tre successi interni, piuttosto larghi nella misura. La Feldi Eboli vince la seconda gara consecutiva sconfiggendo 5-2 il Civitella, complici anche le espulsioni di Coco Schmitt e Horvat. Larghissimo il successo del Rieti che, trascinato da un Kakà in stato di grazia (tripletta e 6 reti in classifica marcatori), supera 7-1 il Latina nella prima in panchina del duo Festuccia-Abati. Infine, in diretta tv su Sportitalia, il Pesaro riesce a superare, non con poca fatica, la Meta Catania: primo tempo equilibratissimo, chiuso 4-4, e allungo decisivo nella ripresa con un Borruto immarcabile (anche per lui hat-trick e -1 da Kakà nei cannonieri). Domani si chiude la terza giornata: alle 16 Arzignano-Lazio, alle 18:30 Acqua&Sapone-Came Dosson e infine alle 20:30 Maritime Augusta-Lollo Caffè Napoli. Tutto in diretta su PMGSport Futsal.
 
FELDI-CIVITELLA - Partenza scoppiettante per il ritorno dell’Eboli al PalaDirceu. Sono gli ospiti a passare in vantaggio dopo appena mezzo minuto con una grande giocata di Titon. La Feldi, freddata, reagisce d’orgoglio: Scigliano rimette a posto le cose, Josiko firma il sorpasso e un autogol di Jelavic regala il massimo vantaggio ai padroni di casa. All’intervallo è 3-1. A inizio ripresa Coco Schmitt viene espulso per somma di ammonizioni e in superiorità numerica Josiko punisce gli abruzzesi. Forte del 4-1, l’Eboli può sfruttare la seconda superiorità di giornata (rosso diretto a Jelavic), ma clamorosamente va a segno il Civitella con l’uomo in meno, grazie al gol di Fabinho. Nel finale segna anche Pedotti: la Feldi si impone 5-2.
 
PESARO-META - I siciliani confermano le buone impressioni destate nelle prime uscite e nel match in diretta su Sportitalia sbloccano la sfida dopo appena un minuto col terzo gol in campionato di Alex Constantino. Il Pesaro ci prova, ma è un Meta Catania in stato di grazia e Carmelo Musumeci infila il raddoppio al decimo. La reazione rossiniana è però veemente, con Borruto che si catapulta in avanti e accorcia le distanze. Ancora il “Cobra” si carica la squadra sulle spalle impattando sul 2-2 al 13esimo. La partita è di fatto esplosa: una perla di Salas vale il 3-2, Azzoni pareggia subito e un attimo dopo Caputo regala il 4-3 al Pesaro a 3′ dall’intervallo. Ma prima della sirena Ernani rimette in parità l’incontro. Nel secondo tempo, però, è un Pesaro più concreto: prima ancora un super Borruto, poi una doppietta illegale di Fortini, infine due volte Honorio contro il portiere di movimento, consegnano i tre punti alla squadra di Colini. Al Pala Nino Pizza è 9-4.
 
RIETI-LATINA - I siciliani confermano le buone impressioni destate nelle prime uscite e nel match in diretta su Sportitalia sbloccano la sfida dopo appena un minuto col terzo gol in campionato di Alex Constantino. Il Pesaro ci prova, ma è un Meta Catania in stato di grazia e Carmelo Musumeci infila il raddoppio al decimo. La reazione rossiniana è però veemente, con Borruto che si catapulta in avanti e accorcia le distanze. Ancora il “Cobra” si carica la squadra sulle spalle impattando sul 2-2 al 13esimo. La partita è di fatto esplosa: una perla di Salas vale il 3-2, Azzoni pareggia subito e un attimo dopo Caputo regala il 4-3 al Pesaro a 3′ dall’intervallo. Ma prima della sirena Ernani rimette in parità l’incontro. Nel secondo tempo, però, è un Pesaro più concreto: prima ancora un super Borruto, poi una doppietta illegale di Fortini, infine due volte Honorio contro il portiere di movimento, consegnano i tre punti alla squadra di Colini. Al Pala Nino Pizza è 9-4.

LIVE

SERIE A PLANETWIN365 – TERZA GIORNATA
VENERDÌ 12 OTTOBRE 2018 – ore 20.45

FELDI EBOLI-CIVITELLA COLORMAX SIKKENS 5-2 (3-1 p.t.)

FELDI EBOLI: Laion, Romano, Josiko, Fornari, Pedotti, André, Glielmi, Giannicola, Pasculli,, Scigliano, Arrieta,, Bocao, Nigro, Caponigro. All. Basile 
CIVITELLA COLORMAX SIKKENS: Mazzocchetti, Morgado, Horvat, Coco, Titon, Pieragostino, Pavone, Rocchigiani, Jelavic, Dodò, Fabinho, Curri, Vitinho, Gargantini. All. Palusci 
MARCATORI: 0'28'' p.t. Titon (C), 5'48'' Scigliano (F), 6'43'' Josiko (F), aut. Jelavic (F), 5'45'' Josiko (F), 8'40'' Fabinho (C), 18'37'' Pedotti (F) 
AMMONITI: Coco (C) 
ESPULSI: 3'57'' s.t. Coco (C) per somma d'ammonizioni, 8'02'' Jelavic (C) 
ARBITRI: Daniele Di Resta (Roma 2), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) CRONO: Giovanni Ferraioli Vitolo (Castellammare di Stabia)

ITALSERVICE PESARO-META CATANIA BRICOCITY 9-4 (4-4 p.t.)

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Honorio, Borruto, Taborda, Caputo, Fortini, Salas, Polidori, Mateus, Borea, Marcelinho, Gentiletti, Micoli. All. Colini
META CATANIA BRICOCITY: Pérez, Tres, Alex, Azzoni, C. Musumeci, Tornatore, Messina, Silvestri, Di Guida, Ernani, Amoedo, Espindola, L. Musumeci. All. Samperi
MARCATORI: 1' p.t. Alex (C), 10' C. Musumeci (C), 10'30'' e 12' Borruto (P), 16' Salas (P), 16'15'' Azzoni (C), 17' Caputo (P), 19'19'' Ernani (C), 7' s.t. Borruto (P), 8' e 12'30'' Fortini (P), 14'34'' e 14'53" Honorio (P)
AMMONITI: Taborda (P), Amoedo (C), Ernani (C), Salas (P)
ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Francesco Scarpelli (Padova), Stefano Parrella (Cesena) CRONO: Lorenzo Cursi (Jesi)

REAL RIETI-LYNX LATINA: 7-1 (5-1 p.t.)
REAL RIETI: Garcia Pereira, Joaozinho, Kakà, Rafinha, Nicolodi, Giannone, Esposito, Stentella, Tuli, De Michelis, Chilelli, Chimanguinho, Evandro, Jefferson,. All. Festuccia 
LYNX LATINA: Mudronja, Anas, Antonito, Battistoni, Carlinhos, Chinchio, Edu, Aiello, Pilloni, Cretella, Palmegiani, Lo Cicero, Raimondi, Mannucci. All. Paniccia 
MARCATORI: 1'05'' p.t. Kakà (R), 2'07'' Chimanguinho (R), 4'12'' Lo Cicero (L), 15'04'' Kakà (R), 16'19'' Jefferson (R) , 16'48'' Chiamnguinho (R), 9'44'' s.t. Kakà (R), 12'01'' Esposito (R) 
AMMONITI: Lo Cicero (L), Tuli (R), Battistoni (L), Anas (L), Joaozinho (R), Edu (L) 
ARBITRI: Natale Mazzone (Imola), Salvatore Minichini (Ercolano) CRONO: Andrea Di Vito (L’Aquila)
 

SABATO 13 OTTOBRE 2018 – ore 16
ACQUA&SAPONE UNIGROSS-CAME DOSSON ore 18.30
ARBITRI: Angelo Galante (Ancona), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) CRONO: Lorenzo Di Guilmi (Vasto)

MARITIME AUGUSTA-LOLLO CAFFÈ NAPOLI ore 20.30
ARBITRI: Luca Mario Vannucchi (Prato), Giuseppe Parente (Como) CRONO: Vincenzo Brischetto (Acireale)

REAL ARZIGNANO-LAZIO
ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Ciro Oliveiro (Pesaro) CRONO: Stefano Billo (Vicenza)

 




COPIA SNIPPET DI CODICE