skin adv

Il Lido delle grandi occasioni, Barigelli: "Nelle difficoltà ci esaltiamo"

 21/12/2018 Letto 136 volte

Categoria:    Serie A2
Autore:    Antonio Iozzo
Società:    TODIS LIDO DI OSTIA





Serviva una grande prestazione per cancellare l’inaspettata sconfitta contro il Prato. Detto, fatto: il Lido di Ostia ha rialzato subito la testa, come solo le grandi squadre sanno fare. Il successo contro la Tombesi rappresenta una tappa fondamentale nel percorso in Coppa Italia, un passo importante verso la Final Four.

“Quale migliore occasione per dimostrare il nostro valore, se non una gara così bella e intensa”, premette Valerio Barigelli, ovviamente soddisfatto del 4-3 maturato al Pala di Fiore. Una vittoria di squadra, con il Lido che ha saputo sopperire alla grande alle assenze di Gattarelli e Cutrupi: “Nelle difficoltà, abbiamo dimostrato di saperci gestire ed esaltare - continua l’estremo difensore -. Mercoledì sera, per esempio, è stato preziosissimo il contributo di Di Lecce e Yamada”.

Non c’è tempo, però, per festeggiare: “Dobbiamo dimenticare subito questo successo e prepararci al meglio per il campionato”. Dove ci sarà da affrontare nuovamente la Tombesi: “Domani saranno loro la squadra ferita, un vantaggio che proveranno a sfruttare, oltre al fattore campo - continua Barigelli -. L’ideale sarebbe stato presentarci a pari merito a Ortona, per giocare con maggiore tranquillità, ma, seppur importante, questa gara non può considerarsi decisiva. Il cammino è ancora lungo e insidioso, anche perché ci sono diverse squadre che si sono rinforzate. Nel girone di ritorno, l’Ortona dovrà affrontare trasferte complicate, quindi, a prescindere dal risultato finale, il campionato resterà aperto”. E il Lido resterà in corsa. Su tre fronti, come nessun altro.


Antonio Iozzo





Pubblicità