skin adv

Kaci manda in fuga il Velletri: 9-4 al Castel Fontana, +5 sul secondo posto

 11/02/2019 Letto 261 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VELLETRI





Il Velletri va in fuga. Complice anche la sconfitta dell’EcoCity Cisterna, il Velletri vola a +7 sui pontini, che martedì dovranno recuperare la gara con l’Anziolavinio, altra diretta pretendente al titolo e distante cinque punti dal Velletri. Una fuga concretizzata dalla vittoria sul Castel Fontana, arrivato a Velletri con le migliori intenzioni e che nella prima frazione di gioco ha anche tenuto testa alla capolista, costringendola a rincorrere. Poi, il Velletri è riuscito ad avere la meglio sulla formazione ospite con un risultato largo. Nonostante la vittoria, però i veliterni restano con i piedi ben piantati per terra, visto che la società biancoblù parla di salvezza certa conquistata. Sarà per scaramanzia? Vedremo cosa riserveranno queste ultime giornate di campionato, sette per la precisione, per tracciare un bilancio definitivo. Nel calcio a 5 basta poco per vedere cambiate le gerarchie in classifica, proprio perché ogni partita può rappresentare una certezza come una sorpresa.

PRIMO TEMPO - La formazione ospite passa subito in vantaggio, spaventando i veliterni. Il Velletri cerca e trova la reazione con bomber Kaci, che porta il risultato in parità. Ma una disattenzione difensiva consente agli ospiti di tornare nuovamente in vantaggio. Nonostante il divario tecnico, il Velletri fa un po' fatica, sembra lento nel giro palla, ma riesce a trovare nuovamente il pareggio ancora con Kaci. Partita che si indirizza nel verso giusto? Neanche per sogno. Ancora gli ospiti trovano la forza di portarsi in avanti e di trovare la via del gol. Sul 2-3 il Velletri reagisce e trova il gol del pareggio con il giovane Pompei. Ma il ritmo sembra cambiare e poco dopo bomber Kaci si procura un calcio di rigore che poi trasforma portando il Velletri sul 4-3. Gli ultimi cinque minuti di gioco non fanno registrare grosse emozioni, con il Velletri a controllare il gioco senza subire le iniziative ospiti.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa passano solo tre minuti e il Velletri trova la quinta rete con un gol sotto misura di Fagnani, ben servito da Maicol Montagna. Ma sulle spalle del Velletri pesano i quattro falli che i direttori di gara fischiano contro il Velletri in circa 4 minuti. Un minuto più tardi il Castel Fontana realizza un gol tanto inaspettato quanto bello, accorciando ancora le distanze. Il Velletri, nonostante i quattro falli  accelera e, dopo un giro palla veloce, trova ancora la via del gol con capitan Bongianni, che sotto rete di testa anticipa il portiere. Siamo però alla svolta della gara. I direttori di gara fischiano altri due falli di gioco contro il Velletri e gli ospiti, al 6’, guadagnano un tiro libero. Ludovisi però si esalta, parando il tiro libero e sulla ribattuta a bruciapelo compie un’altra prodigiosa parata salvando il risultato. Il Castel Fontana subisce il colpo psicologicamente, mentre il Velletri si esalta e all’8’ trova la via del gol. Pompei fugge lungo banda e crossa sul secondo palo, dove si fa trovare appostato Margagnoni che in scivolata spinge la sfera in rete per la settima rete veliterna. La reazione è affidata la pivot ospite che però trova sulla strada un ottimo Ludovisi a chiudergli lo specchio della porta. Al 10’ ancora il Velletri in gol. Questa volta è Margagnoni a servire Maicol Montagna che con un tiro da fuori batte l’estremo ospite. A questo punto la gara perde d’intensità. Il roster ospite cerca di reagire, ma senza troppa convinzione, e quando si affaccia in area trova l’attento Maggiore (che nel frattempo ha sostituito Ludovisi) a fare scudo davanti alla porta. Al 13’ l’ultimo gol del Velletri. Dopo una tambureggiante azione sotto porta, Basi serviva il giovanissimo Giorgi, appena entrato, che batteva il portiere ospite. Negli ultimi minuti di partita spazio anche all’altro under 19 Manciocchi, che per due volte vedeva i suoi tiri parati d’istinto dal portiere ospite, che impediva anche a bomber Kaci di realizzare la decima rete. Una vittoria che allunga la scia positiva della formazione del presidente Pontecorvi che adesso guarda dall’alto le altre formazioni. Non sarà un cammino facile quello che il Velletri dovrà affrontare in questo finale di stagione a cominciare già da sabato con la trasferta ad Anzio contro il Città di Anzio, che naviga a centro classifica ma a soli tre punti dalla zona calda dei playout.


Velletri-Real Castel Fontana 9-4


VELLETRI: Ludovisi, Maggiore, Montagna Man., Montagna Maicol, Manciocchi, Kaci, Fagnani, Margagnoni, Pompei, Giorgi, Bongianni. All. Andrea Quattrocchi

Marcatori: Kaci (3), Pompei, Montagna Maicol, Margagnoni, Bongianni, Fagnani, Giorgi


Ufficio Stampa Velletri





Pubblicità