skin adv

Tres puntos d'autorità! Atto di forza a Chieti: il Meta Catania non si ferma più

 06/04/2019 Letto 136 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    META





Un rullo compressore chiamato Meta Catania Bricocity. La formazione di Samperi mette a segno la quinta vittoria in campo esterno ed undicesima in campionato battendo con un seco 0-5 il Civitella. Una gara perfetta dei rossazzurri dopo un primo tempo chiuso sul risultato di zero a zero ma con infinite occasioni sprecate dal roster etneo. Nella ripresa il tifone rossazzurro con la rete di Constantino dopo ventisei secondi e il raddoppio di Duda Dalcin a metà secondo tempo sfruttando il portiere di movimento dei padroni di casa. la Meta Catania Bricocity difendeva bene, palleggiava e soprattutto ripartiva facendo male: cosi le reti di Tres autore di una doppietta e il gol di Amoedo a chiudere i conti.
 
VITTORIA PESANTE Una partita perfetta, una vittoria pesante, da grande squadra con un punteggio secco ma che poteva anche essere ben più sostanzioso rispetto alle innumerevoli azioni gol create dai rossazzurri. Meta Catania Bricocity che vola in classifica sfruttando anche i passi falsi di Maritime ed Eboli e adesso, con una gara ancora da giocare, si assesta al quinto posto in classifica in vista dei playoff scudetto.
 
CIVITELLA COLORMAX-META CATANIA BRICOCITY 0-5 (0-0 p.t.)
CIVITELLA COLORMAX: Mazzocchetti, Curri, Fabinho, Coco, Morgado. A disposizione: Pieragostino, Pavone, Galliani, Romano, Horvat, Vitinho, Claro, Titon, Misael. All. Palusci
META CATANIA BRICOCITY: Perez, Tres, Azzoni, Constantino, Musumeci. A disposizione: Dovara, Messina, Tomarchio, Amoedo, Dalcin, Silvestri, Espindola, Ernani, Spampinato. All. Samperi
Marcatori: Constantino al 0’26” s.t., Dalcin al 10’32”s.t., Tres al 15′, Tres al 16’21”, Amoedo al 18’s.t.
Ammoniti: Coco, Titon, Vitinho, MOrgado
Espulsi: Coco
 
Ufficio stampa Meta Catania




Pubblicità