skin adv

#SerieAFutsal, podio Rieti. Il Napoli è quarto. Latina salvo, Arzignano ai playout

 19/04/2019 Letto 431 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Pietro Santercole
Società:    VARIE





L’ultima giornata della regular season “regala” la griglia dei playoff della Serie A planetwin365 e stabilisce la rivale della Lazio nel playout. Real Rieti e Lollo Caffè Napoli ottengono due vittorie centrando rispettivamente il terzo e quarto posto, garantendosi inoltre lo status di teste di serie nella post season che scatterà il 1 maggio. Il Lynx Latina perde di misura sul campo della Meta Catania Bricocity – che chiude quinta – ma festeggia comunque la salvezza: il successo della Feldi Eboli sull’Arzignano costringe infatti i veneti di Fabian Lopez a giocarsi la salvezza nell’appendice contro i biancocelesti (andata al Palagems, ritorno al PalaTezze). AcquaeSapone Unigross e Italservice Pesaro chiudono il cammino in campionato con due affermazioni casalinghe, contro Lazio e Civitella Colormax Sikkens.
 
UNA CONVINCENTE VITTORIA Al PalaMalfatti, contro un Maritime Augusta in formazione rimaneggiata, il Real Rieti ottiene una convincente vittoria che gli assicura il terzo posto. I ragazzi di Festuccia ipotecano i tre punti già nel primo tempo, chiuso sul 3-1 grazie ai gol di Esposito, Nicolodi e Abdala; il sigillo di Thiago Bissoni, un ex, restituisce un po’ di speranza ai siciliani, che nella ripresa si inchinano però ai sigilli di Rafinha e Kakà. Gli amarantocelesti chiudono al terzo posto la regular season, davanti al Lollo Caffè Napoli che comunque sbanca il campo della Came Dosson e conserva il quarto posto. In Veneto i ragazzi di Marin vanno avanti di due reti, firmate da Rubio e Cesaroni, ma a inizio ripresa subiscono il ritorno dei padroni di casa, a segno con capitan Bellomo e Igor. E’ un guizzo del solito Dimas a cinque minuti dalla fine a firmare il blitz dei partenopei.
 
IN TV L’altra squadra campana, la Feldi Eboli, supera davanti alle telecamere di Sportitalia l’Arzignano e lo condanna al playout contro la Lazio. Al PalaDirceu finisce 8-5, con le doppiette dello spagnolo Josiko e dell’argentino Arrieta; due gol a testa, negli ospiti, per il sempre più promettente Motta e Amoroso. Nei playoff i ragazzi di Francesco Cipolla se la vedranno proprio contro il Real Rieti, mentre il Napoli sarà opposto alla Meta Catania Bricocity, indiscussa rivelazione del campionato. Davanti al pubblico amico i siciliani di Salvo Samperi piegano 4-3 il Lynx Latina, con gli uomini di Latina che si assicurano comunque la salvezza grazie al ko dell’Arzignano. Doppiette per Alex e Tres tra i padroni di casa, negli ospiti a segno Battistoni, Juanqui e Anas. Chiudono con due successi casalinghi AcquaeSapone Unigross e Italservice Pesaro, rispettivamente prima e seconda in classifica, che dunque affronteranno nella post season Maritime Augusta e Came Dosson. I campioni d’Italia in carica si impongono 5-1 in rimonta sulla Lazio, i ragazzi di Colini hanno la meglio 3-2 sul Civitella Colormax Sikkens.

IL LIVE 

SERIE A PLANETWIN365 – 22ª GIORNATA
VENERDÌ 19 APRILE 2019 – ore 20.30

FELDI EBOLI-REAL ARZIGNANO 8-5 (4-2 p.t.)

FELDI EBOLI: Laion, Romano, Fornari, Josiko, Bocao, Frosolone, Tuli, Arrieta, André, Giordano, Caponigro, Senatore, Glielmi, Pasculli. All. Cipolla
ARZIGNANO: Pozzi, Marcio, Linhares, Amoroso, Motta, Jesus Murga, Fongaro, Rosa, Tres, Zarantonello, Paulinho, Houenou, Lazri, Povoleri. All. Lòpez
MARCATORI: 3’12’’ p.t. Josiko (A), 4’26’’ Frosolone (F), 6’13’’ Arrieta (F), 14’26’’ Motta (A), 16’05’’ Linhares (A), 19’36’’Josiko (F), 2’11’’ s.t. Arrieta (F), 3’36’’ Motta (A), 4’03’’ aut. Linhares (A), 8’45’’ e 9’33’’ Amoroso (A), 17’43’’ Tuli (F), 18’41’’ Romano
AMMONITI: Josiko (F)
ARBITRI: Nicola Acquafredda (Molfetta), Donato Lamanuzzi (Molfetta), Gianfranco Marangi (Brindisi) CRONO: Luigi Fiorentino (Molfetta)

ACQUAESAPONE UNIGROSS-LAZIO 5-1 (2-1 p.t.)

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Casassa, Cuzzolino, De Oliveira, Casassa, Coco Wellington, Avellino, Fiuza, Ercolessi, Zappacosta, Liviero, Iervolino, Casciano, Murilo, Calderolli, Lukaian. All. Pérez. 
LAZIO: Beltrano, Biscossi, Gedson, Rocha, Bizjak, Patanella, Vieira, Bielousov, Ottaviani, Afilani, Capozzi, Troiano. All. Reali 
MARCATORI: 1'52'' p.t. Bizjak (L), 3'52'' Cuzzolino (A), 9'31'' De Oliveira (A), 2'50'' s.t. Avellino (A), 17'21'' Cuzzolino (A), 18'53'' Casciano (A) 
AMMONITI: Biscossi (L) 
ARBITRI: Salvatore Minichini (Ercolano), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) CRONO: Dario Di Nicola (Pescara)
 

CAME DOSSON-LOLLO CAFFÈ NAPOLI 2-3 (0-2 p.t.)

CAME DOSSON: Pietrangelo, Vieira, Sviercoski, Bertoni, Igor, Belsito, Fusari, Giuliato, Bellomo, Thiago Grippi, Murilo Schiochet, Rosso, Ronzani, Morassi. All. Rocha
LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Wilhelm, Salas, Dimas, Cesaroni, Mentasti, Chano, De Luca, Duarte, Jesulito, Rubio, Amirante, De Gennaro, Bellobuono. All. Marìn
MARCATORI: 16’18’’ p.t. Rubio (N), 19’20’’ Cesaroni (N), 00’55’’ s.t. Bellomo (CD), 2’51’’ Igor (CD), 15’16’’ Dimas (N)
AMMONITI: Rubio (N), Vieira (CD), Salas (N), Dimas (N)
ARBITRI: Rocco Morabito (Vercelli), Chiara Perona (Biella) CRONO: Carlo Adilardi (Collegno)

META CATANIA BRICOCITY-LYNX LATINA 4-3 (3-1 p.t.)

META CATANIA BRICOCITY: Thiago Perez, Spampinato, Ernani, Alex, Dalcin, Messina, Silvestri, Joao Victor, Tres, Ferrante, Zappalà, Amoedo, Musumeci, Dovara. All. Samperi
LYNX LATINA: Chinchio, Juanqui, Battistoni, Edu, Anas, Aiello, Dener, Picallo, Cretella, Palmegiani, Pilloni, Lo Cicero, Antonito, Menichella. All. Paniccia
MARCATORI: 3’ p.t. e 13’20’’ Alex (M), 17’ Battistoni (L), 17’15’’ Tres (M), 1’30’’ s.t. Juanqui (L) su rig., 3’10’’ Tres, 9’ Anas (L)
AMMONITI: Menichella (L), Ernani (M), Juanqui (L), Chinchio (L), Picallo (L), Amoedo (MC)
ESPULSI: al 19’s.t. Picallo (L) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Luca Mario Vannucchi (Prato), Michele Bensi (Grosseto) CRONO: Fabio Alfio Sfilio (Acireale)

ITALSERVICE PESARO-CIVITELLA COLORMAX SIKKENS 3-2 (2-0 p.t.)

ITALSERVICE PESARO: Guennounna, Fortini, Honorio, Canal, Mancuso, Ugolini, Del Grosso, Tonidandel, Salas, Borruto, Polidori, Matheus, Borea, Miarelli. All. Colini 
CIVITELLA COLORMAX SIKKENS: Pieragostino, Galliani, Fabinho, Morgado, Titon, Romano, Curri, Horvat, Papalinetti, Vitinho, Claro, Misael, Pavone, Mazzocchetti. All. Palusci 
MARCATORI: 14’32’’ p.t. Mancuso (P), 17’39’’ Salas (P), 17’08’’ s.t. Titon (C), 19’10’’ Salas (P), 19’58’’ Misael (C) 
ARBITRI: Stefano Pani (Oristano), Giuseppe Parente (Como) CRONO: Sue Ellen Salvatore (Gallarate)

REAL RIETI-MARITIME AUGUSTA 5-1 (3-1 p.t.)

REAL RIETI: Putano, Esposito, Chimanguinho, Nicolodi, Jefferson, Stentella, Bucci, Jeffe, Pandolfi, Kakà, Abdala, Rafinha, Relandini, Micoli. All. Festuccia
MARITIME AUGUSTA: Bartilotti, Fedele, Pedro Guedes, Thiago Bissoni, Caio, Cavalli, Celano, Pulvirenti, Riera, Saraceno, Bonventre, Dalcin. All. Everton
MARCATORI: 1’56’’ s.t. Esposito (R), 8’21’’ Nicolodi (R), 12’50’’ Abdala (R), 17’25’’ Thiago Bissoni (R), 6’ s.t. Rafinha (R), 9’52’’ Kakà (R)
AMMONITI: Abdala (R)
ARBITRI: Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria) CRONO: Andrea Campi (Ciampino)





Pubblicità