skin adv

Velletri in festa per la B: passerella ed entusiasmo in piazza Cairoli

 30/04/2019 Letto 428 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    VELLETRI





È stato un vero tripudio. Accolti da una piazza colma di persone e sostenitori, sabato i ragazzi del Velletri calcio a 5 hanno ricevuto il giusto tributo per la promozione in Serie B nazionale. La cornice è stata quella delle grandi occasioni. Piazza piena, il sindaco Pocci e l’assessore allo sport Priori sul palco ad attendere l’arrivo dei giocatori, che sono stati annunciati uno ad uno.

GRANDE FESTA - È stata una passerella per tutti a cominciare dalla fotografa ufficiale Irene Quattrocchi, l’addetto stampa Eugenio Siracusa, poi la volta dei dirigenti accompagnatori delle squadre, Andrea Quattrocchi, Giuseppe Di Bari, Massimiliano Ludovisi. Poi è toccato ai protagonisti di questa straordinaria avventura, cominciata con buoni auspici e che si è trasformata in un cavalcata vittoriosa. Uno ad uno la presentatrice ha chiamato i giocatori che hanno composto la rosa del Velletri calcio a 5 a cominciare dai giovanissimi under 19, Mattia Liscio e Jacopo Grazioli, 17anni appena entrambi, poi via via tutti gli altri annunciati anche con il loro soprannome. Una ovazione continua ha accompagnato l’arrivo dei protagonisti di questa affermazione sportiva sul palco allestito in piazza Cairoli, e in ultimo la dirigenza, con Massimo Acchioni, Andrea Quattrocchi, Andrea Grazioli, Alessandro Pennacchia, Massimo Bacchiocchi e il presidente Christian Pontecorvi  che una volta salito sul palco ha voluto ringraziare tutti per il lavoro svolto, dai dirigenti, ai tecnici e ai ragazzi, L’assessore allo Sport Priori ha sottolineato il valore dell’impresa centrata dal sodalizio biancoblù perché realizzato con tutti giocatori di Velletri. Il sindaco Pocci ha ringraziato il Velletri calcio a 5 per il lustro che ha portato alla città di Velletri, impegnandosi a dare alla società veliterna e a tutti gli sportivi, un campo di gioco degno di questo nome di cui ne beneficerà tutte le società che oggi calcano la palestra Polivalente. Sul palco, cori, risate e la consapevolezza di aver realizzato qualcosa di importante, che ora dovrà trovare continuità anche nella prossima stagione in serie B nazionale. L’impegno, la dedizione, la programmazione e valorizzazione dei vivai e anche la fiera determinazione di gettare il cuore oltre l’ostacolo, dimostrati in questi due anni sono già un buon viatico che lascia ben sperare per il futuro. Ora passata la festa e i festeggiamenti per questo traguardo, lo sforzo sarà tutto incentrato nella pianificazione della prossima stagione.


Ufficio Stampa Velletri





Pubblicità