skin adv

Bentornati Social Match. Montemurro: "Ho un unico obiettivo, il bene del futsal"

 09/10/2019 Letto 161 volte

Categoria:    Vari
Autore:    Divisione Calcio a 5
Società:    VARIE





Non c’è due senza tre. Anche per questa stagione sportiva la Divisione Calcio a 5 ha scelto di riproporre i Social Match, che due anni fa erano stati una grande novità e che la passata stagione ha invece consacrato ad appuntamento fisso in giro per l’Italia. Oltre 20 le produzioni nel 2018/2019, una copertura capillare di tutte le categorie (dalla Serie A2, alla A femminile, passando per la Serie B e l’A2 femminile) con partite che hanno spaziato dal Piemonte alla Puglia, sempre rigorosamente in diretta sulla pagina Facebook della Divisione Calcio a 5.

MONTEMURRO Come di consueto, i Social Match faranno compagnia ai tanti appassionati nei weekend di gare, scegliendo di volta in volta gli appuntamenti più interessanti. “Squadra che vince non si cambia – commenta a margine il presidente Montemurro -. Nel corso delle ultime due stagioni, i Social Match ci hanno permesso di dare risalto e visibilità a tutti, con un canale di comunicazione immediato, importante e parallelo agli sforzi che ogni settimana produciamo per andare in TV. Non nego di essere stato fortemente osteggiato per la creazione di questo appuntamento che ho denominato Social Match, ma il mio unico obiettivo era e resta il bene del movimento, pertanto resto della convinzione che questo appuntamento settimanale sia necessario e propedeutico alla crescita dell’intero sistema futsal, proprio per consentire un’adeguata capillare visibilità a quelle categorie che spesso faticano a trovare spazio televisivo”.

Il primo social match dell’anno sarà Chaminade-Sporting Venafro, derby molisano del girone G di Serie B.





Pubblicità