skin adv

La seconda edizione della Tiki Taka Futsal Cup va in archivio. Catania: “Grazie a tutti”

 13/07/2016 Letto 983 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Redazione
Società:    TIKI TAKA FUTSAL CUP





Scorrono i titoli di coda della seconda edizione della Tiki Taka Futsal Cup, che – da questa stagione – ha spalancato le porte anche al calcio a 5 internazionale. Una macchina ben rodata, guidata da un'organizzazione che Massimiliano Catania ha voluto ringraziare personalmente. “Ci tenevo a spendere belle parole per i patner Calcio a 5 Live e CSC Tour, per il Comune di Ariccia e quello di Fiano Romano. Ma in particolare per lo staff che è stato encomiabile: i ragazzi del bar Lida, Cristina e Matteo, il personale di campo e del merchandising Mattia e Matteo, gli addetti stampa e speaker Antonio e Matteo, i custodi dei palazzetti Romano e Roberto. Senza il loro supporto, non ce l'avrei fatta”. Il ringraziamento è anche per le squadre partecipanti: “Soprattutto a quella giapponese, portata in Italia da Akira Yoshida di Calcio Fantastico. Con lui è stata avviata una collaborazione proficua che spero possa continuare negli anni, perché i suoi ragazzi si sono dimostrati educati dentro e fuori dal campo”. La soddisfazione è tanta, ma la voglia di migliorare in vista della prossima edizione è maggiore: “Sono felicissimo per quello che si è fatto, anche se rimango un po' amareggiato per alcuni episodi. Spero che d'ora in avanti l'entusiasmo e il fair play vadano oltre la rivalità sportiva. Le società romane e quelle italiane devono capire che tornei come questo sono un confronto e non una guerra tra nazioni”.

 




COPIA SNIPPET DI CODICE