Categoria: Serie A

Autore: Ufficio Stampa

Pubblicato il: 19/05/2017

Letto: 521 volte

#playoff2017, Lukaian è un palliativo: l'A&S crolla sotto i colpi della Luparense

#playoff2017, Lukaian è un palliativo: l'A&S crolla sotto i colpi della Luparense

Una serataccia. Se non identica a quella di Genzano, in gara-1 dei quarti, molto simile. L’AcquaeSapone Unigross cade al PalaSantaFilomena nel primo round contro la Luparense, 3-6, e adesso è costretta a fare il colpo a San Martino di Lupari mercoledì prossimo in gara-2 per allungare la serie alla bella (venerdì 26). La partita parte male con lo sfondamento centrale di Honorio, che si ritrova davanti a Mammarella e non lo perdona. Sono passati solo 42 secondi. Cattivo presagio. I ragazzi di Ricci sono in partita e controbattono, ma non in modo convinto. Sul diagonale di Tobe da destra, la difesa nerazzurra si aspetta il passaggio sul secondo palo e si ritrova invece il pallone infilato nell’angolino per il raddoppio dei Lupi dopo 5’. Al 12’ Canabarro trova il gol che riapre i giochi con l’aiuto di Miarelli: sinistro rasoterra dalla distanza, il portiere veneto va a terra e la palla gli scivola tra le gambe per l’1-2. Peccato che dopo tre minuti, sull’angolo dei veneti, nessuno marchi Taborda, che la piazza facile facile nell’angolino. Il tris complica i piani dei nerazzurri, che accusano il colpo e non riemergono. Addirittura, sprofondano a 20’’ dalla sirena sul poker di Mancuso.

 

SECONDO TEMPO - La ripresa è tutta in salita per Murilo e soci. Un gran premio della montagna dopo che Tobe chiude il triangolo davanti a Mammarella e firma il pokerissimo dei Lupi al 5’. Non c’è più tempo da perdere: dentro Jonas portiere di movimento per cercare l’impresa. In un minuto e mezzo, tra l’11’ e il 13’’, Lukaian firma la doppietta e la riapre (da applausi il primo gol con cucchiaio a Miarelli), facendo salire la temperatura del PalaSantaFilomena. Peccato che l’effetto duri solo pochi secondi: palla al centro dopo il 3-5 e Mancuso si ritrova un’autostrada che finisce dritta alle spalle di Mammarella. Il 3-6 a sette minuti dalla conclusione è una batosta dalla quale si può venire fuori solo con il portiere di movimento e un pizzico di fortuna sotto porta. La Luparense, forte del vantaggio e del cronometro che corre veloce, si difende con ordine e neanche prova a ripartire. Marin ordina di restare nei dieci metri e non subire gol fino alla sirena. Missione compiuta e primo round portato a casa.

 

ACQUAeSAPONE UNIGROSS – LUPARENSE 3-6 (pt 1-4)
ACQUAeSAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima, Romano, Rocchigiani, Murilo, Lukaian, De Oliveira, Bordignon, Casassa, Jonas, Ruiz, Canabarro. All. Ricci.
LUPARENSE: Miarelli, Tobe, Lara, Mancuso, Honorio, Foglia, Taborda, Bertoni, Morassi, Coco, Khouc, Moufaddal. All. Marin.
ARBITRI: Francese di Battipaglia, Bensi di Grosseto, Di Resta di Roma2, crono Gentile di Roma1.
MARCATORI: nel pt 42’’ Honorio (L), 5’ Tobe (L), 11’33’’ Canabarro (A), 15’32’’ Taborda (L), 19’39’’ Mancuso (L); nel st 5’35’’ Tobe (L) 11’23’’ e 13’02’’ Lukaian (A), 13’07’’ Mancuso (L).
NOTE: ammoniti Canabarro (A), Bertoni (L), Lima (A).


Ufficio stampa e comunicazione
AcquaeSapone Futsal



ARTICOLI CORRELATI

#playoff2017, Ricci fra dispiacere e orgoglio: "La mia A&S ha dato tutto"

28/05/2017 ACQUAESAPONE Un’eliminazione che fa male. Il giorno dopo ancora di più. L’AcquaeSapone Unigross saluta la corsa scudetto a ...

#futsalmercato, profumo di Serie A: Mirko Angeli s'avvicina all'Acqua&Sapone

28/05/2017 ACQUAESAPONE L'INDISCREZIONE - Quella categoria che avrebbe potuto assaporare se fosse rimasto a Imola, potrebbe gustarla il prossimo anno. ...

#playoff2017, atteggiamento da vero Romano: "Per un mesetto non parlatemi di futsal"

27/05/2017 ACQUAESAPONE IL PERSONAGGIO - Non si prende mai sul serio, sia nella vita privata sia sui social, forse anche per questo è diventato grande, uno ...

#playoff2017, A&S: il cuore non va oltre l'ostacolo. 5-5 all'extra time, Lupi in finale

26/05/2017 ACQUAESAPONE Applausi a scena aperta per l’AcquaeSapone Unigross. La stagione si chiude con il pareggio (5-5) sul campo della Luparense, ...