skin adv

Frankie Garage Futsal Cup, Colosseum brinda ai rigori: trionfo di mister Proietti

 15/07/2017 Letto 785 volte

Categoria:    Tornei
Autore:    Marco Panunzi
Società:    SGRECCIA





Maurizio Cerchiari e compagni sono i campioni del Memorial Sgreccia. Niente da fare per la squadra di mister Angelini, la sua New Team Lazio è battuta ai calci di rigore. Non è bastato acciuffare, allo scadere dei regolamentari, due gol di svantaggio alla Colosseum: alla lotteria dei tiri dal dischetto, Pelezinho, quarto tiratore, non va a segno e consegna la coppa alla squadra di mister Proietti.

PRIMO TEMPO – La partita si accende subito, Costi al 2' porta in vantaggio i suoi con un tiro sporco dalla media distanza. Tre minuti dopo è Pelezinho a impegnare Mazzuca ma la conclusione viene parata. All'8' Fortini calcia sul palo. Doppia occasione per la Colosseum, a metà della frazione: dapprima Ugherani prova un tocco morbido su calcio piazzato, ma D'Agostino smanaccia in angolo; sugli sviluppi dello stesso è Cerchiari a tentare la conclusione al volo ma finisce alta. Finale confuso, con azioni da una parte e dall'altra. Ma a sfiorare la rete è solo la New Team Lazio: al 15' Biscossi calcia alto, al 18' Fortini con doppio calcio a rete (parata di Mazzuca, poi errore sottomisura), al 19' Chilelli A. spedisce di poco alto con un tiro al volo. Si conclude così il primo tempo.

SECONDO TEMPO – Primi minuti giocati sulla falsariga degli ultimi della precedente frazione. Sempre il team di Angelini che va vicino al gol: Fortini calcia a lato (4'), Chilelli D. tira fuori sotto porta (5'), Pelezinho si fa ipnotizzare da mazzuca (9'), Chilelli T. prova una bordata dal centro che va fuori di poco (11'), Fortini prova un tiro liftato e Chilelli A. una conclusione sul secondo palo di potenza (12'); la palla però non varca mai la linea di porta. Pochi istanti dopo primo spauracchio Colosseum, Ugherani calcia alto. La squadra di mister Proietti protesta per un rigore non concesso dall'arbitro, per tocco di mano. Il forcing Lazio si conclude, paradossalmente, col 2-0 di Becchi (22'): Reali a lato (18'), doppio Chilelli D. ma il primo tentativo è parato e il secondo è fuori. Angelini usa il 5 vs 4, Cerchiari da centrocampo centra il palo a porta sguarnita. Nel recupero l'impresa della squadra in svantaggio: Fortini e Pelezinho riequilibrano il match. Finiscono i tempi regolamentari.

CALCI DI RIGORE – Ciaralli (CR) gol, Chilelli T. (NTL) gol, Pio (CR) gol, Immordino (NTL) gol, De Cicco (CR) gol, Chilelli D. (NTL) gol, Cerchiari (CR) gol, Pelezinho (NTL) calcia sul palo.

COLOSSEUM RISTOBAR-NEW TEAM LAZIO 6-5 (d.c.r.)
COLOSSEUM RISTOBAR –
Mazzuca, Pio, Zito, Cerchiari, Alfonso, Ciaralli, Ugherani, Costi, De Cicco, Becchi. All. Proietti.
NEW TEAM LAZIO – D'Agostino, Reali, Biscossi, Chilelli A., Fortini, Pelezinho, Chilelli D., Immordino, Chilelli T.. All. Angelini.
MARCATORI – Costi (2'), Becchi (20' s.t.), Fortini (25'), Pelezinho (26').
AMMONITI – Chilelli T. (NTL), De Cicco (CR).
 

Marco Panunzi




COPIA SNIPPET DI CODICE