skin adv

Panchine roventi: Menichelli, Venancio, Skorovich e un futuro tutto da scrivere

 12/02/2018 Letto 941 volte

Categoria:    Nazionale
Autore:    Pietro Santercole
Società:    EURO 2018





In Italia, la situazione è tanto paradossale quanto di facile comprendonio. Montemurro vuole che la Divisione abbia voce in capitolo sulle scelte di Club Italia sulla Nazionale di calcio a 5, nel frattempo - dopo il disastro di Euro 2018 - il numero uno del futsal nostrano ha chiesto invano un atto di responsabilità da parte di Roberto Menichelli, un commissario tecnico comunque in scadenza di contratto. Situazione paradossale, di facile comprendonio ma tutta in divenire, visto come sta messa la FIGC.


FUTURO PROSSIMO - Se l'Italfutsal piange per il terzo flop di fila degli Azzurri, oltre lo Stivale non si ride. Ci sono delle panchine traballanti, per il momento roventi. Cacau ha lasciato il Kazakhstan ai piedi del podio, scrivendo una storia bellissima, giunta però alla sua conclusione. La Russia s'è fermata in semi e ora deve riflettere su Sergey Skorovich, un cittì che non è stato mai capace di alzare un trofeo (inter)continentale nonostante fosse alla guida di una corazzata, il cui contratto, peraltro, scade il 31 marzo. Futuro tutto da decifrare anche in Spagna: VL si è alterato nella conferenza stampa post finale, persa ai supplementari con il Portogallo, dicendo a chiare lettere che non si dimetterà, ma il suo contratto termina comunque a giugno. Come in Italia, anche in terra iberica - non certo quella dei nuovi campioni d'Europa lusitani - la crisi della federazione non aiuta a prendere delle decisioni a breve termine. Tutte decisioni che, comunque, dovranno arrivare in un futuro. Prossimo.


Pietro Santercole




COPIA SNIPPET DI CODICE