skin adv

Sau, la retrocessione non è un problema: "Milano, la Serie A2 è alla nostra portata"

 16/05/2018 Letto 236 volte

Categoria:    Serie A
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    MILANO





Alla fin fine, seppur con la retrocessione dalla A all’A2, in casa del Milano C5 il bicchiere è mezzo pieno. L’esperienza nella massima serie, seppur per una stagione, è stata esaltante per molti fattori. Vivere di sabato in sabato l’atmosfera dei palazzetti gremiti di tutta Italia, e contro avversari di grande levatura, inorgogliscono la società biancorossa come non mai nella sua storia.


L'ANALISI - Per una analisi e un bilancio prettamente sportivo, interviene chi ha vissuto dalla panchina ogni secondo, Mister Daniele Sau: “Dal punto di vista sportivo è stata una buona annata visto quello che avevamo a disposizione. La serie A2 è una categoria alla nostra portata. Per ora non abbiamo obiettivi per la prossima stagione perché, come già detto, vogliamo crescere con una struttura societaria nuova e strutturata a dovere. Intanto ci tengo a ringraziare tutti quelli che sono stati al nostro fianco, in primis ai tifosi che ci hanno sempre sostenuto nei momenti di gioia e anche nei momenti di sconforto. E poi tutto lo staff tecnico, con Alessio Bianchi e Fabio Rispoli che hanno lavorato con me in campo con grande passione e serietà. E non da ultima la dirigenza che ogni volta dimostra grande passione per questa società. Grazie a tutti!”.

Ufficio stampa Milano