skin adv

#futsalmercato, il Real Team parla spagnolo: i sì di Gonzalez e Fernandito

 05/07/2018 Letto 202 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Ufficio Stampa
Società:    REAL TEAM MATERA





Un’estate bollente per il mercato del Real Team Matera che continua senza sosta a piazzare un colpo dietro l’altro: saranno Ixemad Gonzalez e Fernando Fort, noto a tutti come Fernandito, a vestire la casacca biancoazzurra nella prossima stagione. Due colpi messi a segno dal Direttore Generale Quaranta che ha curato i rapporti con il procuratore dei due giovani calcettisti, Roy Martin, che segue i due ragazzi sin dai loro primi passi nel mondo del calcio a 5. Rinforzi che alzeranno sicuramente il livello tecnico della rosa a disposizione di Mister Bommino, ma che abbasseranno ulteriormente l’età media del gruppo, visto che Gonzalez è un laterale classe ’98 e Fernandito un portiere classe ’97.

PROFILI - Gonzalez è alla sua prima esperienza in Italia: il futsal spagnolo l’ha visto crescere nell’Urugay Tenerife, dove ha fatto tutta la trafila giovanile, per poi giocare lo scorso anno in pianta stabile in serie A2 spagnola con il Tenerife Iberia Toscal. Pezzo forte della casa un mancino fenomenale e tanta tecnica. La voglia di misurarsi oltre i confini del suo Paese è tanta: “Il mio procuratore mi ha parlato molto bene della società e devo ringraziarlo per la possibilità che avrò in questo grande progetto. Visto che da sempre lavorano molto con i giovani credo sia una scelta giusta che mi permetterà di crescere ancora all’interno della squadra. Devo anche ringraziare Quaranta e il mister Bommino per la fiducia che hanno già dimostrato di avere nei miei confronti”. Fernandito è invece in Italia già dalla passata stagione, durante la quale ha difeso i pali del Futsal Cesena (serie B) dopo essersi formato negli anni con il Futbol Sala Caspe. Portiere agile e molto abile con i piedi, è rimasto entusiasta della sua prima annata in Italia ma ora non vede l’ora di iniziare il nuovo percorso con i falchi materani: “Il mio primo approccio in un campionato Italiano è stato positivo. Alcuni compagni ed anche il mio procuratore mi hanno parlato del Real Team come un sodalizio serio e i suoi 20 anni di storia ne sono dimostrazione lampante. Sono voglioso di iniziare ad allenarmi con i nuovi compagni”.

SCACCHIERE - Siamo ancora ai primi di luglio ma lo scacchiere biancoazzurro è già ben delineato in alcuni punti cardine della rosa. Mister Bommino potrà contare su un collettivo che potrà dire la sua a prescindere dalla categoria. Ovviamente tutto l’ambiente “scalpita” in attesa dell’esito della domanda di ripescaggio che potrà permettere al Real di tornare a disputare un campionato nazionale dopo un anno di purgatorio. Giusto continuare a lavorare ragionando e pensando positivo: certo è che la società continua a prepararsi senza sosta e presto verranno annunciati nuovi colpi ed importanti riconferme.

 

Ufficio Stampa Real Team Matera