skin adv

Real, testa al campionato. Curcio: "Dispiace per la F4, ma la strada è giusta"

 11/01/2019 Letto 199 volte

Categoria:    Serie C1
Autore:    Redazione
Società:    REAL CIAMPINO





Passata l’amarezza per l’eliminazione in Final Four, i ragazzi di Mister Baldelli si stanno preparando al meglio per il match casalingo che li vedrà affrontare proprio la formazione che ha trionfato nella due giorni di Pomezia: il Carbognano. A fare il punto è Giuseppe Curcio: “La sconfitta ancora brucia, ma la sfida contro l’Ecocity ci ha dato consapevolezza dei nostri mezzi”.

FINAL FOUR – Si è interrotto contro la corazzata di Cisterna il sogno Final Four del Real Ciampino: “Siamo ancora amareggiati per la partita di coppa, secondo me il risultato di 7-4, per quanto visto in campo, è bugiardo - spiega Curcio -. Siamo fieri di come abbiamo disputato questa manifestazione: sappiamo di aver dato tutto contro un avversario con dei singoli davvero forti”.

CAMPIONATO – Nel weekend torna il campionato, si disputa la seconda giornata di ritorno. Il destino mette di fronte al Real Ciampino proprio quel Carbognano trionfatore al Pala Lavinium: “Sono certamente molto ben organizzati, giocano da squadra e per la squadra, hanno dimostrato tutto il loro valore durante la Final Four. Sarà una partita molto difficile, la stiamo preparando bene, il mister ci sta dando degli accorgimenti, scenderemo in campo senza timore giocandocela a viso aperto”.

BALDELLI – La squadra sembra aver risposto bene al cambio di panchina: “Con mister Baldelli ci stiamo trovando bene, abbiamo ottenuto dei buoni risultati, non ultima la conquista della Final Four. Il mister sembra essere contento di quello che stiamo facendo e di quello che esprimiamo sul campo. Dobbiamo continuare su questa strada, che sembra essere quella giusta, solo così arriveranno i risultati”.

CURCIO – Il Real Ciampino durante questa seconda parte di stagione potrà contare, finalmente a tempo pieno, sulle prestazioni di Giuseppe Curcio: “Purtroppo, per motivi di lavoro, ho saltato gran parte degli impegni durante questa prima parte di campionato. Fortunatamente, sono riuscito a risolvere e sto trovando la continuità che mi serviva per affrontare questo tipo di campionato che per me è nuovo. Sono sicuro che con tutta la squadra potremo toglierci molte soddisfazioni e divertirci”.


Marco Modugno





Pubblicità